Emma Marrone mai più bionda dopo la malattia: la rivelazione

Emma Marrone mai più bionda: “I medici sconsigliano la tinta”

Emma Marrone è tornata a parlare della malattia in un’intervista al magazine 7 del Corriere della Sera.

Emma Marrone tornerà tra i grandi protagonisti di Sanremo nel 2020! La cantante sarà super ospite nella doppia veste di attrice e cantante. Ricordiamo infatti che non sono passati nemmeno dieci anni da quando l’artista trionfò sul palco dell’Ariston con il brano Non è l’inferno: era il 2012.

Un grandissimo onore che le arriva all’indomani del periodo forse più difficile della sua vita, quello in cui ha dovuto affrontare la malattia, uscendone vincitrice e più forte di prima… anche se con un colore diverso di capelli.

Emma Marrone parla della malattia

Intervistata dal magazine 7 de Il Corriere della Sera, la cantante è tornata a parlare della sua malattia: “Non ho avuto timore di espormi troppo, condividendo con il pubblico la malattia: non potevo non dirlo, qualcuno aveva comprato voli e alberghi per esserci. Fosse capitato in un momento vuoto non avrei detto nulla“.

Il peggio è ormai alle spalle, anche se la Brown rivela di avere paura ogni tre mesi, quando va in ospedale per farsi le analisi.

Emma Marrone
Emma Marrone

Emma Marrone bionda: mai più questo colore di capelli?

Nel corso della sua intervista per 7 la cantante ha anche fatto una grande rivelazione: con tutta probabilità non si tingerà mai più i capelli di biondo. Il motivo? Glielo avrebbero sconsigliato i medici.

Queste le sue parole: “Dopo l’operazione i medici mi hanno detto di non farlo, così mi sono presa la libertà di metterli a riposo: potrei anche non tornare mai più bionda“.

Una decisione importante, ma che non la fa soffrire troppo. Alla cantante di Stupida allegria infatti basta sapere che rimarrà sempre “bionda dentro“. E se è felice lei, siamo felici anche tutti noi.

Di seguito il post di Emma con l’annuncio del ritorno a Sanremo:

ultimo aggiornamento: 30-01-2020