Elodie e Marracash insieme in vacanza in Sicilia: le foto e le storie su Instagram testimoniano l’amore tra la cantante di Guaranà e il rapper milanese.

Elodie e Marracash sono sempre più innamorati! I due cantanti si sono mostrati finalmente di nuovo sui social insieme, con diversi scatti e storie dalla loro romantica vacanza in Sicilia. Una vacanza made in Italy per confermare quanto sia ancora forte il loro amore, dopo una serie di indiscrezioni e voci infondate che li volevano invece in crisi…

Elodie e Marracash insieme in Sicilia: la foto

La cantante romana, 30 anni, ha pubblicato su Instagram una splendida foto con il fidanzato Marracash, 41 anni. I due sono insieme su un gommone al largo di Taormina e sorridono insieme, scambiandosi uno sguardo carico d’amore e complicità.

Elodie
Elodie

E pensare che solo fino a poche settimane fa alcune voci li volevano in profonda crisi. I due hanno infatti trascorso il lockdown insieme e, come è ovvio che sia per due personalità forti come le loro, hanno avuto alcuni scontri durante la convivenza. Non a caso prima dell’estate la cantante ha scelto di andare a vivere da sola. Tuttavia, la loro non era una crisi, semplicemente una scelta: preservare la propria indipendenza per regalare un futuro alla coppia. Di seguito la foto pubblicata su Instagram:

View this post on Instagram

❤️

A post shared by Elodie (@elodie) on

Elodie e Marracash: polemiche per il tappo di bottiglia

Ma anche un momento di tenerezza e di felicità come quello che stanno vivendo Elodie e Marracash può non essere esente da critiche. I due infatti sono finiti in una bufera mediatica per aver commesso una leggerezza. Durante un loro giro in barca, Marra ha stappato una bottiglia di champagne, lasciando cadere il tappo in acqua senza raccoglierlo, almeno stando alle immagini. La speranza è che i due lo abbiano recuperato in un secondo momento!

TAG:
Elodie Marracash

ultimo aggiornamento: 02-09-2020


Katy Perry mostra il suo fisico a pochi giorni dal parto: ecco la foto

Vasco Rossi querela alcuni hater: il ricavato andrà in beneficenza