Addio a Enrico Nascimbeni, il cantautore-giornalista storico collaboratore di Roberto Vecchioni

È morto Enrico Nascimbeni, cantautore, giornalista, scrittore e poeta di alto livello. Aveva collaborato per tanti anni con Roberto Vecchioni.

Un grave lutto ha sconvolto il mondo della musica e del giornalismo. È morto Enrico Nascimbeni, firma storica della canzone italiana. Aveva 59 anni.

Nel corso della sua carriera aveva pubblicato nove album, il primo nel 1979, l’ultimo nel 2011. La più grande fortuna della sua vita artistica era stata però la florida collaborazione con il professore della musica italiana, Roberto Vecchioni.

È morto Enrico Nascimbeni

Con il grande Roberto, Enrico aveva scritto tantissime canzoni, tra cui Vincent e L’ultima notte di un vecchio sporcaccione. Nel 2003 aveva conquistato il Premio della Critica al Club Tenco insieme Vecchio, e aveva partecipato al Festival di Sanremo con Chiama di notte degli Allunati.

Non solo Vecchioni. Nel corso della sua carriera ha potuto scrivere per altri grandi nomi del lanostra canzone, come Paola Turci, Syria, Mango, Mietta, Francesco Baccini e Marco Carta. Ha inoltre tradotto alcuni dei brani più importanti di artisti del calibro di Tom Waits, Leonard Cohen e Suzanne Vega.

Fondamentale nella sua vita il concerto nel 1979 al Palalido di Milano con Peter Hammill dei Van der Graaf Generator, un evento indimenticabile.

Di seguito L’ultima notte di un vecchio sporcaccione:

Chi era Enrico Nascimbeni

Enrico nacque a Verona il 20 novembre 1959 sotto il segno dello Scorpione. Iniziò la carriera da giornalista nel 1985 dopo aver conseguito due lauree in Lettere Moderne e Filosofia.

Collaborò tra gli altri con Il Corriere della Sera, Il Giorno, L’Arena, L’Indipendente, Studio Aperto e Verissimo, occupandosi anche di cronaca nera. Aveva ad esempio seguito l’inchiesta Mani Pulite ed era stato inviato a Sarajevo durante la guerra dei Balcani.

Il 1° agosto 2018 aveva subito un’aggressione di stampo fascista nei dintorni della propria casa a Milano da parte di due persone armate di coltello.

Enrico Nascimbeni
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/luca.paladini.75

ultimo aggiornamento: 12-06-2019