Tanti auguri a Daniele Silvestri, il cantante che gioca con la musica (e le parole)

Alla scoperta di Daniele Silvestri, il cantante nato ‘per gioco’ più che per passione.

Nato il 18 agosto del 1968, Daniele Silvestri è uno dei cantanti più controversi sulla scena musicale italiana. La sua musica leggera, all’insegna dell’ironia è riuscita a entrare nel cuore di un pubblico abbastanza ristretto ma va detto che con canzoni come Salirò Daniele Silvestri è riuscito anche a imporsi nelle classifiche che contano

Daniele Silvestri, il cantante nato… ‘per gioco’

Figlio di uno sceneggiatore e autore televisivo, Daniele Silvestri debutta nel mondo della musica nel 1994 con il suo album di esordio (daniele Silvestri) che gli vale il premio come miglior disco d’esordio.

Il suo primo approccio con il mondo della musica risale a quando aveva sei anni, quando i suoi amici volevano l’ultimo giocattolo uscito e lui invece sognava un pianoforte. Non aveva la passione per lo strumento, lo vedeva semplicemente come un piacevole passatempo. E in effetti il tutto è stato poco più che un gioco fino a quindici anni, quando le sue canzoni sono state sentite dai primi produttori che gli hanno chiesto di cantarle dando di fatto inizio alla carriera di Daniele Silvestri.

In pochi sanno che Acrobati di Daniele Silvestri è nato grazie… a un cellulare. In tour con Gazzé e Fabi dopo un periodo trascorso lontano dal mondo della musica, il cantante ha ritrovato la sua vena ispiratrice. Il problema è che spesso non aveva a disposizione carta e penna, così ha deciso di registrare le sue idee alla buona proprio sul suo cellulare. Alla fine della tournée ha riascoltato quello che aveva prodotto e ha deciso che in effetti ci fossero le basi per un nuovo album, o meglio per l’album che lo avrebbe riportato in auge.

Le canzoni di Daniele Silvestri mettono in mostra la sua passione per la letteratura: Italo Calvino è uno degli autori preferiti del cantante che da lui ha imparato a giocare con le parole che stanno alla base dell’ironia caratteristica di Silvestri.

Daniele Silvestri
Fonte Foto: https://www.facebook.com/danielesilvestriofficial/

Daniele Silvestri, dalla crisi con Simona Cavallari alla moglie-manager

Primo amore di Daniele stata Simona Cavallari. I due si conoscono nel 2000 e staranno insieme per ben nove anni, arricchiti dalla nascita di Pablo Alberto e Santiago Ramon. La fine della relazione è stata difficile e dolorosa per entrambi: “È stato un periodo difficile – ha raccontato Simona Cavallari ai microfoni di gossipblog.it. Avevo tutto ma non stavo bene, mi sono ritrovata da sola, anche Daniele non riusciva a capirmi. Siamo stati malissimo, anche se fu lui a decidere la separazione. Dopo tanti anni, mi ha chiesto scusa. Di non aver capito i miei problemi di allora dopo i due parti, lo scombussolamento della gravidanza, l’allattamento“.

Il cantante ha poi iniziato una relazione con la sua manager, diventata nel 2012 la moglie di Daniele Silvestri. Lisa Lelli è inoltre la madre del terzo figlio di Daniele Silvestri, nato nel 2014 e presentato al mondo dei social con una foto in bianco e nero e un commovente messaggio da parte del cantante.

Di seguito il video di Testardo di Daniele Silvestri:

Fonte Foto: https://www.facebook.com/danielesilvestriofficial/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-08-2018