Los Locos: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sui due artisti che fanno ballare l’Italia con le hit latinoamericane.

C’è un nome che torna, ogni anno, imperterrito, nel periodo delle feste. Un nome collegato a una domanda specifica: ma i Los Lobos che fine hanno fatto? In tantissimi se lo chiedono. Perché il duo vicentino non è certo uno di quelli che appare spesso in televisione, né che organizza lunghi tour e concerti in location esclusive tutto l’anno. Eppure, sono sempre lì, pronti a farci ballare con la loro musisca e le loro immortali hit latinoamericane. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla loro carriera e la loro vita privata.

Chi sono i Los Locos

Per capire chi sono i Los Locos dobbiamo partire dai nomi dei membri che compongono questo originalissimo duo: Roberto Boribello, detto Borillo, e Paolo Franchetto. Originari della provicincia di Vicenza, vantano alle spalle percorso differenti. Più prestigioso, se vogliamo, quello di Borillo.

Concerto
Concerto

Il cantante vicentino, prima di dedicarsi alle hit latinoamericane, ha infatti realizzato nel pieno degli anni Ottanta un singolo, Say, con lo pseudonimo Public Relation (peraltro sempre in coppia con l’amico si sempre, Franchetto). Con questo brano ha partecipato al Festivalbar nella sezione Discoverde e ha raggiunto una trasmissione televisiva su Canale 5, Help!. Say ne è infatti diventata la sigla.

Nel 1990 pubblica un album solista, quindi nel 1991 mette in piedi, con l’immancabile Franchetto, il progetto che lo porterà al successo: i Los Locos. Il loro primo singolo è Porompomperò, ed è subito un grandissimo successo. Da quel momento in poi i due pubblicano una serie di canzoni e album, soprattutto composti da hit latinoamericane, che gli porteranno anche ben tre dischi di platino e riconoscimenti non solo in Italia.

Sai che…

– Dal 2011 Borillo è diventato anche un regista e produttore di video su YouTube.

– Grandi interpreti di pop latino, hanno lanciato successi come El Meneaito, Macarena, Mueve la colita e La vuelta.

– Tra i loro grandi successi anche Ai ai ai del 1998, sigla delle prime stagioni della fiction Un medico in famiglia di Rai 1.

– Sono stati protagonisti anche de L’anno che verrà 2022, il Capodanno di Rai 1.

– Su Instagram i Los Locos hanno un account ufficiale gestito da Borillo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-12-2021


Chi è Lars Ulrich, il vero leader dei Metallica

John Legend: le curiosità sull’astro della musica neo soul