Tony Tammaro: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore napoletano che prende di mira la “tamarraggine”.

A Napoli e nel resto della Campania è un nome di primissimo piano ormai da anni, ma con il suo stile parodistico e divertente è riuscito a farsi apprezzare anche nel resto d’Italia. Stiamo parlando di Tony Tammaro, uno degli ultimi rappresentanti della musica demenziale e parodistica di un certo livello. Un artista che ha fatto della presa in giro della “tamarraggine” un suo marchio di fabbrica, ma che ha saputo ironizzare spesso su tanti luoghi comuni. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Tony Tammaro: biografia e carriera

Vincenzo Sarnelli, questo è il vero nome di Tony Tammaro, è nato a Napoli il 7 gennaio 1961 sotto il segno del Capricorno. Figlio d’arte, ha lavorato a lungo durante l’adolescenza con il padre, facendogli anche da fonico, prima di iniziare verso gli anni Ottanta a esibirsi in vari locali napoletani con il nome d’arte con cui è diventato famoso.

Microfono
Microfono

Ha debuttato nel 1989 con Prima cassetta di musica tamarra, disco in grado di vendere 15mila copie ufficiali. Un vero successo, grazie anche alla hit Patrizia, ancora oggi una delle sue canzoni più famose e amate in assoluto:

Negli anni Novanta la sua popolarità cresce ulteriormente grazie alle collaborazioni con alcune radio locali e alle ospitate con trasmissioni televisive di carattere nazionale come il Maurizio Costanzo Show. Grande protagonista al Festival di Sanscemo, vinto in più di un’occasione, ha alternato in questo periodo la carriera da conduttore e da cantante.

Il suo stile cantautorale è leggermente cambiato nei primi anni Duemila, quando ha iniziato ad alternare il napoletano e l’italiano, con canzoni come Non chiamarmi Annarella, presa in giro molto benevola di Gigi D’Alessio. Un brano parodico molto apprezzato dal cantautore partenopeo, che lo ha invitato così anche a cantare con lui in un concerto a Piazza del Plebiscito.

Cosa fa oggi Tony Tammaro? Continua a girare in concerto non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo, esportando le sue canzoni ironiche, irriverenti e spesso molto divertenti. Eccone un altro esempio:

Tony Tammaro: la discografia in studio

1989 – Prima cassetta di musica tamarra
1991 – Nun chiagnere Marì
1992 – Da granto farò il cantanto
1993 – Se potrei avere te
1997 – Monnezzarium
2005 – The Dark Side of the Moonnezz
2010 – Yes I Can’t
2015 – Tokyo Londra Scalea

La vita privata di Tony Tammaro: moglie e figli

Non conosciamo molti dettagli sulla vita privata di Tony Tammaro. Sappiamo però che da diverso tempo la sua compagna è una splendida fotografa.

Sai che…

– Il padre è il cantante e chitarrista Egisto Sarnelli.

– La sua Patrizia è stata al centro di una disputa legale tra lui e un cabarettista napoletano, Alan De Luca.

– Ha collaborato anche con l’edizione napoletana di Repubblica.

– Su Instagram Tony Tammaro ha un account da decine di migliaia di follower.

Di seguito il video della sua ‘O trerrote:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-07-2022


Tutto su Cat Stevens, il cantautore convertito all’Islam

Chi è PJ Morton, un musicista e produttore da Grammy