Ted Nugent: la carriera, la vita privata e le curiosità sul chitarrista americano che ha più volte attirato critiche per le sue idee politiche.

Di Ted Nugent si ricordano spesso le pazzie, le uscite unpolitically correct, le idee piuttosto estreme. Eppure è stato ed è ancora uno dei chitarristi di maggior talento mai partorito dal sud degli Stati Uniti.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Ted Nugent

Theodore Nugent è nato a Detroit il 13 dicembre 1948 sotto il segno del Sagittario. Interessanto fin da bambino al rock and roll, inizia a suonare la chitarra sotto la guida di Joe Podorsek.

Ted Nugent
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/tednugent

La sua carriera inizia nel 1957. Fonda però nei primi anni Sessanta le sue prime band, ispirandosi al sound di artisti come The Rolling Stones e soprattutto Yardbirds.

I suoi primi successi arrivano però con la formazione degli Amboy Dukes, gruppo che pubblica alcuni dischi molto apprezzati in America tra gli anni Sessanta e Settanta. Questa la loro Journey to the Center of the Mind:

Negli Amboy Dukes Ted rimane per tutti gli anni l’unico membro stabile, cambiando di volta in volta i compagni di formazione. Verso la metà degli anni Settanta, l’artista decide finalmente di accantonare questo progetto per dedicarsi a un percorso solista.

Il suo primo eponimo album, pubblicato nel 1975, ottiene un grande successo, arrivando nella Top 30 della classifica Billboard, grazie anche al brano Stranglehold, contenente uno dei più bei assolo di chitarra della storia:

Dopo alcuni problemi di formazione, Ted torna sul mercato con Free-for-All, disco al quale partecipa come corista l’allora sconosciuto Meat Loaf. Anche stavolta il successo è importante.

Ma non è nulla in confronto ai numeri del suo terzo lavoro, Cat Scratch Fever del 1977, trascinato dalla splendida title track:

Con questo disco nascono molte delle leggende inerenti la sua figura di Wildman, ‘uomo delle caverne’. Non di rado il chitarrista si presenta infatti durante i suoi spettacoli con perizoma e stivali alle ginocchia, vestendo anche pelle di animale, copricapi indiani e altri strani indumenti.

Buoni risultati anche per i suoi album successivi, Weekend Warriors e State of Shock, ma dopo quest’ultimo il chitarrista è costretto ad affrontare alcuni gravi problemi finanziari a causa di alcuni affari amministrati in maniera pessima.

Negli anni Ottanta svolta vagamente verso il pop metal, in particolare dall’album Nugent. Questo tentativo di cavalcare l’onda di un genere alla moda però si dimostra deleterio, e Ted è costretto ad affrontare un calo di vendite.

Per ritrovare un discreto successo, Ted si unisce al supergruppo Damn Yankees, nel quale figurano il bassista dei Night Ranger Jack Blades, il chitarrista degli Styx, Tommy Shaw, e il batterista Michael Cartellone. Questo il video della loro High Enough:

Cosa fa oggi Ted Nugent? Tra reunion delle sue vecchie band, e apparizioni in concerti e dischi di artisti a lui vicini, continua a essere uno dei chitarristi più amati d’America, seppur molto controverso per le sue dichiarazioni.

La vita privata di Ted Nugent: moglie e figli

Ted è stato sposato dal 1970 al 1979 con Sandra Janowski. Si è risposato nel 1989 con Shemane Deziel.

Dal primo matrimonio ha avuto tre figli: Sasha, Theodore Tobias e Starr. Dal secondo ha avuto invece altri due figli: Rocco e Chantal.

Sai che…

-Ted Nugent è alto 1 metro e 82.

-Ted Nugent e la politica, un binomio contraddittorio. L’artista non ha mai nascosto le sue idee di destra e il suo schieramento per il Partito Repubblicano.

-Il chitarrista ha più volte sostenuto la liberalizzazione delle armi e la caccia agli animali.

-Si è anche schierato a più riprese contro l’uso di droghe.

-Ha diversi soprannomi: The Motor City Madman, The Nuce, Uncle Ted, Terrible Ted, Theodocious Atrocious e altri ancora.

-Ha debuttato dal vivo a soli 10 anni.

-La chitarra di Ted Nugent è una Gibson Byrdland.

-Ha recitato in una puntata della serie tv Miami Vice.

-Negli anni Novanta venne arrestato per aver lanciato una freccia infuocata su un pupazzo con le sembianze di Saddam Hussein.

-Ted è l’idolo del frontman dei Metallica, James Hetfield.

-Su Instagram Ted Nugent ha un account ufficiale da oltre 280mila follower.

Di seguito Land of Thousand Dances, una delle canzoni di Ted Nugent più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/tednugent

TAG:
curiosità Ted Nugent

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


Taylor Swift, la popstar venuta dal country

Tutto su Vinicio Capossela, eclettico musicista di origine irpina