Steve Walsh: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantante e tastierista storico dei Kansas.

Mentre il progressive rock in Europa ha vissuto stagioni esaltanti grazie alle band inglesi, francesi, tedesche e italiane che hanno contribuito a portare in tutto il mondo questa musica colta e complessa, in America il genere ha trovato terreno fertile solo in un secondo momento grazie a una manciata di gruppi che ha saputo mettersi alle spalle l’influsso della psichedelia: tra tutti i Kansas, band guidata a lungo da Steve Walsh. Andiamo a scoprire le curiosità sulla carriera e la vita privata di questo straordinario artista.

Chi è Steve Walsh: biografia e carriera

Steve Walsh è nato a Saint Louis, Missouri, il 15 giugno 1951 sotto il segno dei Gemelli. Appassioanto di musica fin da ragazzo, ha trovato il successo fin da giovane entrando proprio nei Kansas, storico gruppo americano di cui diventa, fin dai primi anni, non solo il fondatore ma il principale compositore insieme a Kerry Livgren.

Tastiera pianoforte pianola
Tastiera pianoforte pianola

Proprio nel suo primo periodo la band pubblica gli album più importanti della propria carriera, dischi in grado di farli diventare famosi anche al di fuori degli Stati Uniti, come Leftoverture e Point of Know Return del 1976 e del 1977. Nel secondo è presente anche la loro canzone probabilmente più famosa in assoluto, Dust in the Wind:

Con i Kansas, Walsh pubblica complessivamente dodici album in studio e sei dal vivo, ma prendendosi qualche pausa, come quella che lo tiene lontano dal 1982 al 1986, causata da alcuni dissidi con altri membri della band.

Senza restare con le mani in mano, nel periodo lontano dai Kansas entra in una nuova band, gli Street, formazione che non ottiene però grande successo e si scioglie già nel 1985. Nel frattempo, comunque, Walsh aveva già dato vita dal 1980 a un percorso solista, ripreso saltuariamente negli anni successivi. Cosa fa oggi? Dopo aver lasciato i Kansas nuovamente nel 2014, è tornato a dedicarsi solo a progetti da solista, ma dopo un tour con gli Asia ha annunciato il suo ritiro nel 2016, pur pubblicando un album l’anno successivo.

Steve Walsh: la discografia in studio da solista

1980 – Schemer-Dreamer
2000 – Glossolalia
2005 – Shadowman
2017 – Black Butterfly

La vita privata di Steve Walsh: moglie e figli

Non conosciamo alcun dettaglio sulla vita sentimentale del cantante e compositore americano.

Sai che…

– Steve era diventato famoso per il suo look sportivo, caratterizzato da una maglietta bianca e dall’utilizzo quasi costante delle scarpe da tennis.

– Ha collaborato anche con il chitarrista italiano Daniele Liverani.

– Nel 1978 ha collaborato con Steve Hackett, storico chitarrista dei Genesis, nell’album Please Don’t Touch.

– Viene spesso riconosciuto come uno dei più grandi cantanti e tastieristi in assoluto, ispiratore per musicisti come Don Airey e Michele Luppi, oltre che una delle voci più rappresentative del rock anni Ottanta con colleghi come Steve Perry e David Lee Roth.

– Su Instagram Steve Walsh non ha un account ufficiale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Tutto su Cyndi Lauper, la voce di Girls Just Want Have to Fun

Che fine ha fatto Gatto Panceri, l’autore di Vivo per lei