Chi è Romina Falconi, la cantautrice ‘dissacrante’ con un passato a Sanremo e X Factor

Romina Falconi: la carriera, la vita privata e le curiosità sulla cantautrice di Magari muori, la hit estiva in collaborazione con Taffo.

Ci vuole coraggio per scontrarsi con una major senza un grande nome. Ce ne vuole ancora di più a rifiutare un’altra major per rimanere indipendenti. E di coraggio, Romina Falconi, fino a oggi ne ha dimostrato davvero tanto.

Andiamo a scoprire insieme la storia e le curiosità sulla dissacrante cantautrice di Magari muori.

Chi è Romina Falconi

Romina Falconi è nata a Roma il 1° gennaio 1985 sotto il segno del Capricorno. Cresciuta a Torpignattara, ha vissuto un’adolescenza piuttosto irrequieta. A dodici anni ha iniziato a lavorare come cantante per aiutare la propria famiglia.

Dopo aver preso lezioni di canto, inizia la propria carriera grazie anche a Gigi Sabani, che la nota in un locale e la invita a partecipare a uno dei suoi ultimi tour. Nel 2007 prova il grande salto partecipando a Sanremo tra i Giovani. Il suo brano Ama viene apprezzato e riesce a farla arrivare ai piedi del podio, al quarto posto.

La Universal intravede in lei un buon potenziale e decide di metterla sotto contratto. Si trasferisce così a Milano e inizia a lavorare sotto la guida di Big Fish e Nesli. Proprio quando il primo album sembrava all’orizzonte, per divergenze con l’etichetta la pubbicazione viene interrotta. La rottura porta la Falconi a intentare causa alla Universal.

Firma quindi con la Jle e prosegue la sua carriera senza la spinta di una major. Nel 2010 inizia poi una proficua ma saltuaria collaborazione con Immanuel Casto, cantautore di musica elettronica molto famoso, specialmente sul web.

Romina Falconi
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/RominaFalconiOfficial

Un’ulteriore svolta della sua carriera arria nel 2012, quando entra a far paste dei dodici finalisti di X Factor sotto la direzione di Morgan. Viene eliminata nella quarta puntata e decide di rifiutare la proposta di un contratto con la Sony per poter rimanere indipendente nelle sue scelte artistiche.

Dopo una serie di EP piuttosto apprezzati, debutta così con il suo primo album nel 2015. S’intitola Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio e viene anticipato dal singolo Anima:

La critica apprezza il suo primo lavoro e l’album debutta anche al 38esimo posto in classifica. Non male per un’artista indipendente. Dopo una serie di nuove esperienze con Immanuel, si mette al lavoro per un nuovo album, che vede la luce però solo nel 2019 con il titolo di Biondologia.

Le curiosità sulla cantante

-Durante l’adolescenza cresce insieme a una transgender di nome Giò, che per lei ha rappresentato una seconda madre.

-A proposito di gender, nel 2016 ha realizzato con Immanuel Casto il singolo Who Is Afraid of Gender?, un brano pensato come sigla del Gay Village a Roma. All’interno del video che lo ha accompagnato è possibile notare anche Vladimir Luxuria ed Eva Grimaldi.

-Tra i suoi idoli musicali si ricordano Freddie Mercury, Whitney Houston, Chaka Khan ma anche un grande artista italiano (per metà) come Riccardo Cocciante.

-Ha partecipato come corista nel 2009 al tour mondiale di Eros Ramazzotti.

-Su Instagram Romina Falconi ha un account ufficiale da oltre 12mila follower.

Di seguito Vuoi l’amante, una delle canzoni più apprezzate di Romina:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/RominaFalconiOfficial

ultimo aggiornamento: 31-05-2019