Chi è Rick Ross, il Boss del rap americano

Alla scoperta di Rick Ross, uno dei rapper americani più importanti degli anni Duemila: dal successo alla faida con 50 Cent.

Rick Ross è ancora sulla cresta dell’onda. Il rapper americano, famoso, tra le altre cose, per la sua mole imponente, tra controversie e numerose critiche continua a essere uno degli artisti più rispettati della scena hip hop degli Stati Uniti.

Scopriamo insieme qualcosa in più su questo artista che non è mai riuscito a imporsi del tutto lontano dai confini nordamericani.

Rick Ross
Fonte foto: https://www.facebook.com/rickross

Chi è Rick Ross

William Leonard Roberts II è nato a Clarksdale il 28 gennaio 1976, sotto il segno dell’Acquario. Cresciuto in Florida, inizia la propria carriera nel mondo della musica all’inizio del nuovo millenio, facendo da spalla al rapper statunitense Trick Daddy. Dopo una serie di collaborazioni di buon successo, scala le classifiche con il brano Hustlin’ nel 2006.

Arrivano in quegli anni le offerte delle prime label importanti, come la Bad Boy Records di Puff Daddy e la Def Jam di Jay-Z. È proprio mister Carter ad aggiudicarsi il talentuoso artista americano. Nell’agosto del 2006 esce così il suo primo long playing, Port of Miami, acclamato dalla critica.

Dal disco viene estratto un singolo di grandissimo successo, Push It, che campiona Scarface (Push It to the Limit), brano del film Scarface. Nel 2008 viene pubblicato il suo secondo disco, Trilla, un altro grandissimo successo di vendite. Il brano simbolo di questo disco è The Boss.

Rick Ross continua a macinare record di vendite anche con i successivi album, Deeper Than Rap (primo disco pubblicato dalla sua etichetta Maybach Music Group), Teflon Don, Self Made Vol. 1 e Self Made Vol. 2.

In anni più recenti lancia God Forgives, I Don’t, collezionando featuring di grande qualità come quello con Drake, quello con Nicki Minaj e poi ancora con quelli Jay-Z e Mary J. Blige.

Cosa fa Rick Ross oggi? Oltre a essere un imprenditore di discreto successo, continua la sua carriera artistica con album e brani spesso al top delle classifiche americane. Il suo ultimo disco risale al 2017 (Rather You Than Me).

Riguardiamo insieme il video di uno dei maggiori successi di Rick Ross, Hustlin‘:

Rick Ross: la vita privata

La vita di Rick Ross è stata piuttosto turbolenta e ricca di eventi poco chiari. Il 30 gennaio 2013 ha rischiato di morire, dopo essere stato vittima di una sparatoria mentre si trovava alla guida della sua Rolls-Royce a Fort Lauderdale. Non riuscendo più a controllare la vettura, si è schiantato contro un muro durante la fuga. Fortunatamente sia lui che la passeggera Shateria L. Moragne-el sono rimasti illesi.

Nel 2009 Rick ha poi iniziato una faida musicale con il famoso collega 50 Cent. Una vicenda finita in tribunale dopo che un sito affiliato a Curtis Jackson ha caricato un video hard modificato in cui la protagonista sarebbe stata la moglie di Rick Ross, Lastonia Leviston.

Nel 2018 il rapper è stato trasportato d’urgenza in ospedale per problemi al cuore e ai polmoni. Come sta Rick Ross oggi? Per il momento sembrerebbe aver superato la fase critica, e avrebbe ormai ripreso una buona condizione.

7 curiosità su Rick Ross

– Il nome d’arte del rapper prende spunto dal narcotrafficante ‘Freeway’ Ricky Ross, con cui Rick non ha però alcun legame.

– Prima di gettarsi nel mondo della musica, l’artista ha lavorato come guardia carceraria.

– Il suo patrimonio si attesterebbe sui 35 milioni di dollari.

– Nel 2014 ha annunciato di aver acquistato 25 Wingstop, celebre catena di ristoranti americani incentrati sulla vendita di ali di pollo.

– Ha dovuto chiudere un contratto di sponsorizzazione con la Reebook a causa di una petizione contro di lui per un verso di un brano in cui il rapper sembrava giustificare lo stupro e consigliava di eseguirlo dopo aver stordito la vittima con una droga (in particolare l’MDMA).

– Rick Ross è alto 1 metro e 80 e pesa oltre 100 chili.

– Su Instagram Rick Ross ha un account ufficiale da oltre 8 milioni di follower.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/rickross

ultimo aggiornamento: 20-12-2018