Chi è Red Canzian dei Pooh: vita privata e curiosità

Red Canzian: le curiosità sull’amato bassista dei Pooh

Red Canzian: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sul polistrumentista e compositore che ha fatto la storia con i Pooh.

Red Canzian è un grande musicista e compositore, sorta di anima rock dei Pooh. Un artista che è stato in grado di prendersi sulle spalle l’eredità, non certo leggera, di Riccardo Fogli.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Red Canzian

Bruno Canzian, questo il vero nome di Red, è nato a Quinto di Treviso, in provincia di Treviso, il 30 novembre 1951 sotto il segno del Sagittario. Nato in una villa nobiliare, ma in una famiglia non agiata, inizia a suonare la chitarra nel pieno dell’epoca beat, durante gli anni Sessanta, approdando dapprima nel gruppo dei Prototipi, insieme ad alcuni amici d’infanzia.

Red Canzian e Riccardo Fogli
Red Canzian e Riccardo Fogli

Con questo gruppo (ma con un altro nome, Capsicun Red) pubblica negli anni Settanta un LP di stampo progressive, e partecipa a varie manifestazioni, tra cui il Festivalbar. Proprio in quest’occasione incontra per la prima volta i Pooh.

Dopo lo scioglimento della sua band a causa del servizio di leva, Red decide di tentare un provino per i Pooh, che hanno appena ‘perso’ Riccardo Fogli. Il provino avviene nel febbraio del 1973 nella lavanderia di un hotel a Roncobilaccio. Pur non avendo mai suonato il basso, il cantautore imbraccia lo strumento e dimostra un talento straordinario, convincendo i membri della band a dargli una chance.

Viene portato in tour negli Stati Uniti, e l’esperienza si rivela positiva. Al ritorno in Italia, diventa a tutti gli effetti un membro dei Pooh. Le sue prime incisioni risalgono a uno degli album più apprezzati dei Pooh, Parsifal. Da quel momento diventa bassista e anche cantante del gruppo. Di seguito Come si fa, un brano dei Pooh con Red alla voce:

Nel 1986 pubblica il suo primo album solista, Io e Red, contando sulla collaborazione di grandi artisti come Paolo Conte e Roberto Vecchioni. Durante gli anni Novanta s’impegna invece ancora di più nell’opera di composizione della band, di fatto diventando quasi il leader dei Pooh per quanto riguarda la stesura dei brani in quel decennio.

Dopo la fine dell’avventura straordinaria del gruppo, partecipa da solista al Festival di Sanremo nel 2018, cantando la rockeggiante Ognuno ha il suo racconto.

Cosa fa oggi Red Canzian? Continua nella sua carriera solista tra concerti, spettacoli in teatro e la scrittura di nuova musica.

La vita privata di Red Canzian: moglie e figli

Red Canzian ha avuto in passato storie con altre artiste come Marcella Bella, Patty Pravo, Loredana Bertè, Mia Martini e Serena Grandi.

La sua grande storia d’amore è però quella con Beatrice Niederwieser, detta Bea. I due si sono sposati il 9 luglio 2000.

La figlia di Red Canzian, Chiara, è nata nel 1989 dal primo matrimonio del cantautore con Delia Gualtiero, che è stata sua moglie dal 1986 al 1992.

Sai che…

-Red ha prodotto un album dei Capsicum Tree, gruppo rock del figlio di Beatrice Philipp Mersa, batterista di professione che ha suonato anche con artisti come Pino Daniele, Patty Pravo, Malika Ayane e gli stessi Pooh.

-È un appassionato di bonsai, complice un libro comprato, quasi per caso, in un autogrill.

-Ha inciso con la figlia Chiara e il figliastro Philipp l’inno della squadra di calcio del Treviso.

-Dove abita Red? In una villa sulle sponde del fiume Sile a Sant’Elena di Silea, in provincia di Treviso. Non ha mai voluto abbandonare i suoi luoghi natii.

-Red Canzian è vegano? Ebbene sì. Dopo essere stato per quindici anni vegetariano, dal 2009 ha abbracciato per motivi etici la filosofia vegana.

-Su Instagram Red Canzian ha un account ufficiale da oltre 20mila follower.

Di seguito Per un attimo, una delle canzoni di Red Canzian più amate:

ultimo aggiornamento: 30-11-2019