Chi è Post Malone: carriera e curiosità sul cantante di Rockstar

Alla scoperta di Post Malone, la Rockstar dell’hip hop americano

Post Malone: carriera e vita privata di uno dei cantanti, rapper e produttori di punta della musica americana degli ultimi anni.

Tra i giovani artisti americani esplosi negli ultimi anni, Post Malone è forse uno dei più talentuosi. Più che un rapper, Post è una macchina fabbrica-musica. Cantante, producer, chitarrista… non c’è ruolo che l’artista non abbia voluto sperimentare, con risultati sempre apprezzabili.

Scopriamo insieme la breve carriera dell’artista di Syracuse, un personaggio eclettico impostosi nella scena musicale grazie a internet.

Chi è Post Malone

Austin Richard Post è nato il 4 luglio 1995 a Syracuse, nello Stato di New York, sotto il segno del Cancro. Figlio di Rich Post, da giovane disc jockey, viene iniziato fin da bambino all’hip hop ma anche al country e alla musica rock.

Post Malone
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/postmalone

Inizia a suonare ben presto la chitarra, e nel 2010 prova a entrare nel gruppo Crown the Empire. Durante l’audizione, però, rompe le corde dello strumento, e viene scartato. L’artista non si dà per vinto e prosugue a coltivare il proprio sogno.

Dopo l’incontro con Rich di FKi e Rex Kudo crea il brano White Iverson. Lo registra e nel 2015 la pubblica su SoundCloud. La canzone inizia ad avere successo, e Post decide di pubblicare anche un video, che riceve milioni di views. D’un tratto l’artista diventa un fenomeno mediatico importante.

Viene quindi messo sotto contratto dall’etichetta Republic. Nel 2016 esce il suo primo album, Stoney. Il successo è straordinario, anche grazie al singolo Congratulations con Quavo:

L’artista non è però soddisfatto, definisce l’album mediocre e chiede scusa per questo lavoro. Il suo secondo e progetto, Beerbongs & Bentleys, esce nel 2018. A trascinarlo c’è il brano Rockstar, ancora oggi uno dei più importanti pezzi prodotti da Post Malone.

In collaborazione con Ty Dolla Sign viene rilasciato nel febbraio dello stesso anno un nuovo singolo, Psycho, seguito a dicembre da un nuovo brano, Wow.

10 curiosità sul cantante

-Post Malone è alto 1 metro e 84.

-Il suo nome d’arte deriva dal cognome e da un generatore di nomi rap, che gli ha fornito come secondo nome Malone.

-Da tutti è considerato un rapper, ma Post ha sempre rifiutato questa etichetta, perché non gli piace avere limiti quando compone musica.

-L’album Stoney nel 2018 ha battuto un record straordinario, quello di Thriller di Michael Jackson come numero di presenze all’interno della classifica R&B/hip hop di Billboard, superando le 76 dello storico disco del Re del Pop.

-Ha iniziato ad appassionarsi alla chitarra grazie al videogioco Guitar Hero.

-Da adolescente ha lavorato al Chicken Express.

-Ha suonato nel 2015 alla festa dei 18 anni di Kylie Jenner. Qui ha conosciuto Kanye West, con cui ha poi collaborato.

-Ha stretto nel 2015 amicizia con Justin Bieber, tanto da accompagnarlo in alcune date del Purpose World Tour.

-Il suo singolo Sunflower, in collaborazione con Swae Lee, fa parte della colonna sonora del film Spider-Man – Un nuovo universo.

-Su Instagram Post Malone ha un account ufficiale da oltre 15 milioni di follower.

Di seguito il video di Rockstar, in collaborazione con 21 Savage, forse il brano più apprezzato fin qui di Post Malone:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/postmalone

ultimo aggiornamento: 03-04-2019