Thriller di Michael Jackson compie 36 anni: curiosità e record del disco più venduto di sempre

Per molti il capolavoro di Michael Jackson, per tutti l’album più venduto di sempre: ecco alcune curiosità su Thriller.

Il 30 novembre 1982 la storia della musica è cambiata per sempre. In quella data ha visto la luce Thriller, uno dei capolavori di Michael Jackson, forse il più importante, di certo il più venduto. Un album capace di arrivare al top di tutte le classifiche grazie all’estro, al talento e all’energia della voce dell’ex Jackson 5, e soprattutto a brani come Beat It, Billie Jean e la celeberrima title-track.

Nel giorno del suo trentaseiesimo anniversario, andiamo alla scoperta di alcune curiosità su un disco divenuto con gli anni una vera pietra miliare.

Michael Jackson, Thriller: i record

Thriller, come risaputo, vanta una serie di record impressionante. È ad oggi l’album più venduto della storia della musica, con stime che superano i 110 milioni di copie. Un totale per alcuni inverosimile, che ha trovato però autorevole conferma da Billboard e Guinness dei Primati.

Tra i numerosi record del disco, i ben 8 Grammy Award ottenuti nel 1984, tra cui, ovviamente, quello per il Disco dell’anno. Michael Jackson fu il primo artista a ricevere tanti Grammy in una sola serata.

Fu inoltre il primo album nella storia a piazzare tutti i singoli estratti nella Top 10 della Billboard Hot 100. E i singoli non furono pochi: ben 7 sulle 9 tracce del disco. La posizione numero 1 fu raggiunta da Beat It e Billie Jean, la 2 da The Girl Is Mine, la 4 da Thriller, la 5 da Wanna Be Startin’ Somethin, la 7 da Human Nature, la 10 da P.Y.T. (Pretty Young Thing).

Michael Jackson
Fonte Foto: https://www.facebook.com/michaeljackson/

Le curiosità su Thriller di Michael Jackson

Non solo record. Sono tante infatti le curiosità, e alcune piccole leggende, che circondano un disco di questa portata. Eccone alcune:

– È al 20° posto nella classifica dei 500 Migliori album di tutti i tempi di Rolling Stone, e al 7° in quella dei 100 Migliori album degli Anni Ottanta, mentre nella classifica dei migliori album della Rock and Roll Hall of Fame si piazza al 3° posto;

– Michael Jackson, in quel periodo, confermò di aver trovato ispirazione per Thriller nell’album Hot Space dei Queen, uno dei lavori più discussi (e in sostanza peggiori) della band inglese;

– Nel 2008, per festeggiare i 25 anni dell’album, venne pubblicata un’edizione speciale dello stesso, intitolata Thriller 25, con al suo interno le tracce rimasterizzate e alcuni remix firmati da artisti quali Akon, Kanye West e Will.i.am.

– In uno dei capolavori presenti nel disco, The Girl Is Mine in duetto con Paul McCartney, la parte strumentale è affidata a quattro membri dei Toto (David Paich al piano, Steve Lukather alla chitarra, Jeff Porcaro alla batteria e Steve Porcaro ai sitetizzatori);

– Gli ululati che aprono il video di Thriller avrebbero dovuto essere emessi da un cane, ma alla fine a farli fu lo stesso Michael Jackson;

– Il famosissimo e spettacolare assolo di chitarra di Beat It è suonato da Eddie van Halen;

– Secondo la leggenda, Jackson registrò le parti vocali di Billie Jean in un’unica sessione;

– La title-track dell’album è diventata, suo malgrado, una delle migliori canzoni per Halloween, grazie anche al celebre video con gli zombie;

– L’album venne pubblicato il 30 novembre 1982 negli Usa e negli Uk, mentre nel resto del mondo fu commercializzato il 2 dicembre;

– A livello mondiale, Thriller ha ricevuto 101 dischi di platino, 17 di diamante e 8 dischi d’oro.

Di seguito il video di Beat It, uno dei brani più famosi dell’album:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/michaeljackson/

ultimo aggiornamento: 30-11-2018