Phil Mer: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul batterista che suona con i Pooh dopo la scomparsa di Stefano D’Orazio.

Essere un turnista per molti batteristi, in questi ultimi anni, è un grande vantaggio. Considerando la moria di band e di artisti che utilizzano una batteria e non una più economica drum machine, poter suonare con tanti artisti diversi è un vantaggio. Lo sa bene Phil Mer, artista che anni collabora con alcuni dei più grandi nomi della musica italiana, e che nel 2023 è diventato, di fatto, il nuovo batterista dei Pooh. Scopriamo insieme alcune curiosità su di lui e sulla sua vita privata.

Chi è Phil Mer: biografia e carriera

Philipp Mersa è nato a Vipiteno, in provincia di Bolzano, il 13 ottobre 1982 sotto il segno della Bilancia. Figlio di Beatrix Niederwieser, seconda moglie di Red Canzian, bassista dei Pooh, Phil è nato per suonare la batteria. Si avvicina allo strumento a soli 4 anni, grazie anche al celebre ‘patrigno’, che incoraggia il suo talento regalandogli la sua prima batteria.

Phil Mer
Phil Mer

Ma il giovane Phil non si adagia solo sulla sua naturale vocazione, e completa il suo percorso musicale nel corso degli anni imparando anche a suonare chitarra e pianoforte, strumenti necessari per comporre e arrangiare canzoni.

Muove così molto presto i primi passi della sua carriera e a 16 anni apre già un tour estivo dei Pooh suonando la batteria nella band del cantautore Giovanni Danieli e accompagnando gli stessi Pooh alle percussioni su uno dei loro brani.

Dopo essersi diplomato, lavora in ambito teatrale a soli 19 anni all’interno del musical Pinocchio, con musiche della band bolognese. Comincia in questo periodo a lavorare come turnista sia in Italia che all’estero, passando tranquillamente dal rock al blues, dal jazz al funk, senza disdegnare produzioni di natura pop.

Nel 2005 dà vita al trio Capsicum Tree, insieme all’amico Chris Costa, e con questa band lancia alcuni brani di discreto successo. Dal 2007 inizia quindi a lavorare anche con Pino Daniele, in particolare nel tour teatrale Il mio nome è Pino Daniele e suono qui. Diventato uno dei turnisti più affidabili in Italia, accompagna Michele Zarrillo in tour e suona anche nel primo disco di Chiara Canzian, Prova a dire il mio nome, presentato anche a Sanremo 2009 attraverso l’omonimo singolo:

Sono anni di grande fermento per Phil, tra il consueto lavoro con i Pooh e progetti di vario genere, che lo vedono anche al fianco di Malika Ayane. Il 2011 è l’anno di una prima svolta per la sua carriera: per la prima volta suona con i Pooh dal vivo per sostituire Steve Ferrone, batterista che era stato chiamato a prendere il posto di Stefano D’Orazio nel progetto riguardante l’album Dove comincia il sole.

Si divide ancora tra studio e palco nel triennio successivo, e dal 2015 accompagna in tour anche il patrigno Red Canzian per la promozione del suo album dal vivo L’istinto e le stelle, altro passaggio importante nella sua carriera da turnista sempre più legato però al nome dei Pooh.

Cosa fa oggi Phil Mer?

Il 2023 è l’anno della svolta nella storia del gruppo bolognese. Per la prima volta, a distanza di anni dal loro scioglimento, i membri del gruppo decidono di dar vita a una reunion, in nome del compianto Stefano D’Orazio, e il 7 febbraio partecipano come ospiti al Festival di Sanremo. Nell’occasione suona con loro la batteria proprio Phil Mer, diventato nel 2023 il batterista ufficioso, se non ufficiale, della band.

La vita privata di Phil Mer: moglie e figli

Sulla sua vita sentimentale non si conoscono molti dettagli. Sappiamo però che ha avuto nel 2016 il suo primo figlio, Gabriel, nato dall’amore con la compagna di nome Cecilia.

Leggi anche
Chi è Phil Mer, il batterista che suona con i Pooh

Sai che…

– Chi è il padre di Phil Mer? Non Red Canzian, come molti credono. Il batterista è infatti il figlio avuto dalla seconda moglie del bassista dei Pooh durante una relazione precedente.

– Non solo Pooh. Phil ha collaborato a lungo con Pino Daniele, ma anche con altri grandi nomi della musica italiana di ieri e di oggi come Michele Zarrillo, Malika Ayane, Patty Pravo, Enrico Ruggeri, Francesco Renga, Lorenzo Fragola, Annalisa e tanti altri ancora.

– Ama la musica, ma anche l’arte. Non a caso, si è laureato in Scienze dei beni culturali con 110 e lode all’università Cattolica di Milano.

– Dove abita Phil Mer? Non sappiamo con certezza dove viva abitualmente il batterista, spesso comunque impegnato in tour.

– Non conosciamo il suo patrimonio e i suoi guadagni.

– Su Instagram Phil Mer ha un account da diverse migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2023 16:22


Tutto quello che dovresti sapere su Lu Colombo, la voce di Maracaibo

Chi è Larus, il trapper figlio di Ignazio La Russa