Peter Criss: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul primo storico batterista dei Kiss, autore di successi come Beth.

I Kiss sono stati storicamente rappresentati da Gene Simmons e Paul Stanley. Questo perché chitarristi e batteristi sono cambiati nel corso degli anni. Ma dietro le pelli tutti sono rimasti affezionali al primo grande batterista che ha dato ritmo alla band, Peter Criss. Un nome che è anche legato alla composizione di una delle loro ballate più amate: Beth. Andiamo a scoprire le curiosità sulla carriera e la vita privata di questo grande artista.

Chi è Peter Criss

George Peter John Criscuola, questo il vero nome di Peter Criss, è nato a New York il 20 dicembre 1945 sotto il segno del Sagittario. Di origini italiane, ha iniziato a suonare la batteria come allievo di uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, Gene Krupa. Muove i primi passi proprio all’interno di alcuni ensemble jazz di New York e del New Jersey, pubblicando con una di queste, i Chelsea, il suo primo album nel 1970.

batteria
batteria

Non del tutto soddisfatto dalla sua carriera, nel 1972 decide di pubblicare un’inserzione sulla rivista Rolling Stone. Alla sua richiesta di lavoro risponde un certo Gene Simmons, che in quegli anni stava formando con Paul Stanley un gruppo, che avrebbe ereditato la storia dei suoi Wicked Lester. I tre riescono subito a trovare armonia e, dopo l’arrivo nella band del chitarrista Ace Frehley, cambiano nome in Kiss. Un gruppo unico che sceglie di esibirsi con maschere particolari e trucco facciale. Così Peter si trasforma in The CatMan, l’uomo gatto. Di seguito l’audio della loro Strutter:

Per quasi tutti gli anni Settanta il batterista rimane fisso all’interno del gruppo, pubblicando ben dieci anni di grande successo. Nel 1979 lascia il gruppo momentaneamente per provare a ottenere fortuna da solista. I suoi dischi Out of Control e Let Me Rock You non ottengono però il successo sperato e, dopo una decina di anni lontano dalla band, Peter torna nel 1996 all’interno dei Kiss. La sua presenza in questo periodo è però discontinua, per presunti problemi di salute e per alcuni contrasti con i suoi colleghi. Così nel 2001, insoddisfatto del proprio contratto, abbandona ancora una volta il suo posto dietro le pelli, lasciando il proprio posto a Eric Singer.

Cosa fa oggi Peter Criss? Nella band è tornato momentaneamente nel 2002, per poi lasciare ancora il gruppo nel 2004. Nel frattempo si è dedicato ancora alla propria carriera da solista e ad altre avventure di minor rilievo, rimanendo comunque uno dei batteristi che hanno fatto la storia dell’hard rock. Di seguito Beth, la canzone dei Kiss più famosa tra quelle da lui composte:

La vita privata di Peter Criss: moglie e figli

Peter ha avuto tre mogli. La prima, Lydia Di Leonardo, con cui è stato sposato dal 1970 al 1979. La seconda, Leda Jensen, al suo fianco dal 1979 al 1994. Infine Gigi Criss, sposata nel 1998 e ancora oggi sua consorte. Dal suo primo matrimonio è nata la sua unica figlia, Jenilee.

Sai che…

– Criscuola è una versione americanizzata di un cognome campano, Criscuolo.

– Il suo primo nome d’arte è stato Peter Cris.

– Il suo stile ha influenzato tantissimi batteristi leggendari come Vinnie Paul, Dave Lombardo e Tommy Lee.

– Peter Criss ha scoperto in anni recenti di avere un cancro al seno, caso raro per un uomo ma non impossibile. Fortunatamente è riuscito a superare il suo problema senza chemioterapia.

– Su Instagram Peter Criss non ha un account ufficiale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 20-12-2021


Tutto su Gigliola Cinquetti, la più giovane vincitrice del Festival di Sanremo

Chi è Irama, vincitore di Amici e protagonista a Sanremo