Tutto su Nick Mason, il ‘pilota’ dei Pink Floyd

Nick Mason: la carriera, la vita privata e le curiosità sullo storico batterista dei Pink Floyd, unico componente sempre presente nella band.

I Pink Floyd sono la storia della musica e Nick Mason è parte integrante della loro storia. Basti pensare che il batterista è l’unico membro sempre presente nel quartetto, fin dai tempi di Syd Barrett.

Andiamo a scoprire insieme le curiosità sulla carriera e la vita privata di un artista che ha saputo creare un suo modo di suonare la batteria, senza pensare troppo alla tecnica o ai virtuosismi fini a se stessi.

Chi è Nick Mason: la biografia

Nicholas Berkeley Mason è nato a Birmingham il 27 gennaio 1944 sotto il segno dell’Acquario. Cresciuto a Londra in una famiglia della borghesia agiata, ha conosciuto durante gli anni della scuola il tastierista Richard Wright. I due hanno subito fatto amicizia e si sono uniti al bassista Roger Waters nei Sigma 6. Era il 1963.

Roger Waters e Nick Mason
Roger Waters e Nick Mason

Ai tre si unisce presto Syd Barrett: nascono i Pink Floyd. Dal 1965 agli anni Novanta Mason è sempre rimasto dietro le pelli del gruppo, suonando in tutti gli album della band, nonostante i numerosi cambi di line up.

La carriera nei Pink Floyd non è stata semplice, e non sono mancate incomprensioni, ma in questi ultimi anni Nick è ancora in ottimi rapporti sia con Roger Waters sia con David Gilmour. In un certo senso è diventato il trait d’union tra i due.

Cosa fa oggi Nick Mason? Ha messo in piedi un progetto molto apprezzato dai fan, il Nick Mason’s Saucerful of Secrets che, riprendendo il titolo del secondo album dei Pink Floyd, porta in giro per il mondo la musica della band nei primi anni, quelli segnati dal genio di Barrett. Della band fanno parte anche Gary Kemp degli Spandau Ballett e Guy Pratt, storico collaboratore dei Pink Floyd.

Di seguito uno dei brani di Ummagumma scritto da Nick Mason:

La vita privata di Nick Mason: moglie e figli

Dal 1968 al 1988 Nick è stato sposato con Lindy Rutter, madre di sua figlia Holly Mason.

Nel 1990 si è risposato con Nettie, la sua attuale moglie. Da questa relazione ha avuto altri due figli, Cary e Guy Mason. La quarta è ultima figlia, non nata all’interno dei suoi matrimoni, è Chloe.

Sai che…

-Nick Mason è alto 1 metro e 77, ed è il più basso dei Pink Floyd.

-Nel 2012 ha ottenuto una laurea honoris causa in Lettere dalla University of Westminster.

-Non solo musica. Nick è un grande appassionato di automobilismo d’epoca. Possiede una scuderia personale, la Ten Tenths, e ha scritto anche dei libri sul settore.

-Tra le auto d’epoca da lui collezionate ci sono una Panhard del 1901, una Aston Martin Ulster del 1935, una Jaguar D-Type del 1955, una Ferrari 512 S del 1970, una Ferrari Enzo, una McLaren F1 GTR del 1995. Inoltre, è uno dei possessori dell’auto dal prezzo più elevato mai raggiunto in un’asta, la Ferrari 250 GTO del 1962, battuta per oltre 48 milioni di dollari.

-Oltre che pilota d’automobili, è anche pilota di elicotteri.

-Come produttore ha lavorato all’album Rock Bottom di Robert Wyatt nel 1974 e ha lanciato il gruppo punk The Damned nel 1977.

-La famiglia Mason vive nel Wiltshire, nella dimora appartenuta precedentemente a Camilla Parker-Bowles.

-Su Instagram Nick Mason non ha un account ufficiale.

Di seguito Speak to Me, apertura dello storico album The Dark Side of the Moon, a cura di Nick Mason:

ultimo aggiornamento: 16-07-2019