Maurizio Vandelli: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sul leader dell’Equipe 84.

Tra le voci simbolo degli anni Sessanta e Settanta in Italia non si può non annoverare Maurizio Vandelli, storico leader dell’Equipe 84. Un artista straordinario che ha contribuito a portare al successo una delle band più importanti dell’epoca d’oro del beat. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Maurizio Vandelli: biografia e carriera

Maurizio Vandelli è nato a Modena il 30 marzo 1944 sotto il segno dell’Ariete. Cresciuto a pane e pop, si è appassionato fin da subito al mondo della musica, iniziando presto a esibirsi nelle estati sulla costa romagnola.

Maurizio Vandelli
Maurizio Vandelli

Lasciati gli studi, incide un primo disco da solista per poi formare un gruppo: i Giovani Leoni. Dalle ceneri di questa prima formazione nasce il suo complesso storico: l’Equipe 84. Il primo vero successo della band arriva nel 1966 con il brano Io ho in mente te:

Nello stesso anno, un giovanissimo Lucio Battisti propone a Maurizio e alla sua band un brano destinato a rimanere nella storia: 29 settembre. Fino al 1977 Vandelli rimane alla guida della formazione, anche dopo il cambio di line up, ma non si risparmia qualche avventura solista. Nei primi anni Settanta pubblica infatti L’altra faccia di Maurizio Vandelli, il suo primo album.

Dopo lo scioglimento della band, si prende una pausa dal mondo della musica. Torna in auge sul finire del decennio con l’album 29 settembre 89, che arriva a conquistare il disco di platino. Nel 1993 partecipa invece al Festival di Sanremo con il brano Come passa il tempo insieme ai Dik Dik e ai Camaleonti.

Cosa fa oggi Maurizio Vandelli?

Nel 2018 ha registrato un album, Love and Peace, con l’ex frontman dei Rokes Shel Shapiro, e negli ultimi anni è partito in tour proprio con il suo ex rivale. Nel 2022 ha quindi dato alle stampe un altro doppio album con tanto di libro, intitolato Emozioni garantite. All’interno di questo lavoro ha re-inciso alcune canzoni di Lucio Battisti. Per promuovere questo album è quindi partito per un lungo tour che proseguirà nel 2024.

Maurizio Vandelli: la discografia da solista in studio

1970 – L’altra faccia di Maurizio Vandelli
1989 – 29 settembre ’89
1990 – Sei nei ’90
1993 – Come passa il tempo e i più grandi successi
2018 – Love and Peace
2022 – Emozioni garantite

Maurizio Vandelli: moglie e figli

Maurizio è sposato con Stella, donna che per lungo tempo è stata anche la sua manager. I due hanno avuto un figlio nel 1998, Andrea. Per il resto non si conosce molto della sua vita privata, essendo il cantante una persona piuttosto riservata.

Leggi anche
Chi è Maurizio Vandelli, storica voce dell’Equipe 84

Sai che…

– Dove abita Vandelli? Sembra sia rimasto a vivere a Modena.

– Non conosciamo il suo patrimonio e i suoi guadagni.

– Il suo soprannome è il Principe.

– Nel 2019 è stato giurato a Sanremo Young.

– È un tifoso dell’Inter.

– È solito farsi vedere con un paio di occhiali circolari.

– Negli anni Settanta ha rifiutato d’interpretare con l’Equipe Io vagabondo, il brano che ha poi decretato il successo di un’altra formazione storica del beat italiano, i Nomadi.

– Sotto lo pseudonimo di Key of Dreams ha inciso una cover di Africa dei Toto per le discoteche.

– Su Instagram Maurizio Vandelli ha un account da migliaia di follower.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni di Maurizio Vandelli, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2024 10:39


Tutto su Mal dei Primitives, il celebre cantante di Furia

Chi è Wilma Goich, la cantante di Le colline sono in fiore