Massimo Di Cataldo: la carriera, la biografia, la vita privata e le curiosità sul cantautore romano di Se adesso te ne vai.

Dalla metà degli anni Novanta fino ai primi anni Duemila Massimo Di Cataldo è stato uno dei cantautori simbolo della musica italiana, vero rappresentante di una nuova scena romana. La sua carriera è però stata tanto rapida nell’ascesa quanto nella discesa, anche a causa di alcuni problemi riguardanti la sua vita privata. Da qualche tempo a questa parte il suo nome è però tornato in auge, e oggi è nuovamente un artista apprezzato dal pubblico generalista. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Massimo Di Cataldo: biografia e carriera

Massimo Di Cataldo è nato a Roma il 25 aprile 1968 sotto il segno del Toro. Appassionato di musica fin dall’adolescenza, impara a suonare presto diversi strumenti e negli anni Ottanta inizia a muovere i primi passi nell’underground romano.

Massimo Di Cataldo
Massimo Di Cataldo

Dopo aver debuttato in televisione con la serie I ragazzi del muretto e al cinema con diversi film, partecipa nel 1993 al Festival di Castrocaro, dove arriva fino alla finale e ottiene un contratto con la Sony. L’anno dopo partecipa a Sanremo Giovani, vincendo la categoria Cantautori. Nel 1995 debutta al Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte con Che sarà di me, e pubblica subito dopo l’album Siamo nati liberi, con all’interno alcuni brani firmati da autori del calibro di Eros Ramazzotti, Renato Zero ed Enrico Ruggeri.

Torna l’anno dopo al Festival tra i Big con la sua canzone a oggi più famosa: Se adesso te ne vai.

Il brano lancia l’album Anime, che riceve un triplo disco di platino. Lanciatissimo in Italia e all’estero, nel 1997 pubblica un nuovo disco, Crescendo, che ottiene ancora un ottimo successo. Nel 1999 lo ritroviamo sul palco dell’Ariston con un altro dei suoi classici: Come sei bella. L’album Dieci successivo a questa partecipazione è un altro successone, trascinato sia dal pezzo sanremese che da Non ci perderemo mai, canzone con cui Di Cataldo partecipa al Festivalbar.

Gli anni Duemila segnano però l’inizio della sua parabola discendente. Nonostante continui a pubblicare album su album, non riesce più a ottenere il successo passato. Prova a rilanciarsi con la partecipazione a Music Farm nel 2006, ma ormai il suo posto nel mondo della musica sembra essere stato preso da nuovi artisti. Dopo aver fondato un’etichetta discografica, la Dicamusica, si autoproduce nel 2009 l’album Macchissenefrega, il settimo e a lungo ultimo della carriera.

Cosa fa oggi Massimo di Cataldo?

Che fine ha fatto Massimo Di Cataldo? Dopo aver preso parte a Ora o mai più nel 2018, si è rilanciato sempre nello stesso anno a Tale e quale show. Dopo aver pubblicato l’album Dal profondo nel 2019, nel 2021 ha partecipato alla prima edizione di Star in the Star, venendo eliminato durante la prima puntata dopo aver interpretato Elton John.

E se nel 2022 lo abbiamo visto anche alle prese con l’avventura da conduttore televisivo nel programma Il Massimo in cucina su Alma TV, nel 2024 è tornato in Rai come concorrente a Tale e quale show – Sanremo Edition.

Massimo Di Cataldo: la discografia in studio

1995 – Siamo nati liberi
1996 – Anime
1997 – Crescendo
1999 – Dieci
2002 – Veramente
2005 – Sulla mia strada
2009 – Macchissenefrega
2019 – Dal profondo

La vita privata di Massimo Di Cataldo: fidanzata e figli

Massimo ha sposato nel 1997 Jorgelina Borda Amezaga. Dalla loro unione è nata la figlia Carlotta Di Cataldo, prima della separazione tra i due nel 2002. Successivamente il cantante ha avuto un’altra donna, dalla quale è nata la seconda figlia.

Leggi anche
Tutto su Massimo Di Cataldo, il cantautore di Se adesso te ne vai

Sai che…

– Qual è la malattia di Massimo Di Cataldo? Non sembra soffrire di alcuna particolare patologia.

– La carriera di Massimo Di Cataldo è stata in parte rovinata dal fatto che sia stato ritenuto a lungo un violento. Il motivo? A causa della denuncia della sua ex compagna, Anna Laura Millacci, che lo aveva accusato di averla picchiata e di averle procurato un aborto. Al termine delle indagini, il cantautore è stato però dichiarato innocente.

– Massimo Di Cataldo è alto 1 metro e 80.

– Dove vive Massimo Di Cataldo? Non sappiamo se si a rimasto a Roma o si sia trasferito.

– Non conosciamo il suo patrimonio e i suoi guadagni.

– Si è diplomato al liceo artistico.

– Ha cantato con Emanuela Cortesi il brano Se tu non ci fossi del cartone Disney Pocahontas.

– Nel 2002 ha partecipato a Beatles Forever, concerto tributo al Sistina di Roma che lo ha visto protagonista insieme ad Alex Baroni.

– Su Instagram Massimo Di Cataldo ha un account da migliaia di follower.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni di Massimo Di Cataldo, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2024 16:38


Tutte le curiosità su Björn Ulvaeus, cantante e chitarrista degli ABBA

Che cos’è la musica gospel?