Luca Barbarossa: la carriera, la vita privata e le curiosità del cantautore romano che ha vinto Sanremo con il brano Portami a ballare.

Luca Barbarossa è uno dei cantautori della scuola romana forse più sottovalutati. Degno erede della grande scuola degli anni Settanta, ha vinto un Festival di Sanremo, ma è sempre rimasto troppo legato alla manifestazione, senza riuscire a farsi apprezzare anche per i tanti brani profondi presenti nei suoi album.

Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Luca Barbarossa

Luca Barbarossa è nato a Roma il 15 aprile 1961 sotto il segno dell’Ariete. Da sempre appassionato di musica, inizia la propria carriera suonando per strada, in particolare in piazza Navona, e interpretando sia il meglio del folk americano che i classici dei nostri cantautori.

Nel 1980 viene notato da Gianni Ravera e partecipa al Festival di Castrocaro con il brano Sarà l’età. Vince la manifestazione e firma il suo primo contratto con la Fonit Cetra. Parecipa quindi al Festival di Sanremo 1981 con Roma spogliata, arrivando quarto nella classifica generale e primo tra i giovani.

Luca Barbarossa
Luca Barbarossa

Pubblica quindi il suo primo eponimo album nel settembre dello stesso anno.

Torna quindi sul palco dell’Ariston nel 1988 con la canzone L’amore rubato, che tratta il delicato tema della violenza carnale. Alla fine della kermesse arriva terzo. Dopo qualche mese raggiunge i vertici delle classifiche con l’album Non tutti gli uomini e rappresenta l’Italia all’Eurovision con Ti scrivo (vivo).

Qualche anno dopo, nel 1992, passa alla Columbia e torna a Sanremo con il brano Portami a ballare, dedicato alla madre. Grazie a questo brano riesce a conquistare per la prima volta la vittoria:

Si ripresenta a Sanremo nel 1996 dopo la firma con Sony Music con un brano country, Il ragazzo con la chitarra. Dopo esperienze di vario genere, torna al Festival nel 2003 con Fortuna.

Cosa fa oggi Luca Barbarossa? La sua ultima partecipazione sanremese è quella del 2018 con il brano Passame er sale, mentre l’anno dopo è stato giudice di Sanremo Giovani nell’edizione che ha lanciato Mahmood.

La vita privata di Luca Barbarossa: moglie e figli

Luca è sposato da molti anni con Ingrid Salvat. I due hanno tre figli: Valerio, Flavio e Margot.

Proprio alla sua Ingrid è dedicata la canzone sanremese Passame er sale.

Sai che…

-Luca Barbarossa è alto 1 metro e 75.

-Nel 1988 ricevette i complimenti in diretta da Dario Fo e Franca Rame per la sua canzone L’amore rubato.

-Ha composto il brano Il canto per Luciano Pavarotti.

-Oltre che cantautore è anche attore teatrale, conduttore radiofonico e televisivo.

-Avrebbe potuto fare anche il calciatore. Non a caso è il capocannoniere della Nazionale italiana cantanti con 221 gol in 259 partite.

-Su Instagram Luca Barbarossa ha un account da oltre 19mila follower.

Di seguito il video di Passame er sale:

TAG:
curiosità luca barbarossa

ultimo aggiornamento: 15-04-2020


Tutto su Ritchie Blackmore, il chitarrista storico dei Deep Purple

Chi era Freak Antoni, il padre del rock demenziale