John Travolta, una carriera tra cinema e musica

La carriera, la vita privata e le curiosità su John Travolta, attore hollywoodiano con la passione per i musical.

John Travolta è solo uno degli attori di Hollywood dal legame più forte con il mondo della musica. Nella sua carriera ha infatti raggiunto il maggiore successo grazie a musical come La febbre del sabato sera e Grease, opere che lo hanno fatto diventare una vera e propria icona di un genere, la disco music, e di un’epoca, gli anni Cinquanta.

L’attore di origine italiana sarà ospite d’onore a Sanremo Young, la manifestazione riservata ai giovanissimi talenti della nostra musica. In attesa di ammirarlo sul palco dell’Ariston, scopriamo insieme alcune curiosità su di lui.

John Travolta
John Travolta

Chi è John Travolta

John Joseph Travolta è nato a Englewood, nello Stato del New Jersey, il 18 febbraio 1954 sotto il segno dell’Acquario. Figlio di un giocatore semi professionista di football di origine italiana e di una cantante e attrice di origine irlandese, John viene cresciuto attraverso un’educazione cattolica.

Esortato dai cinque fratelli e dalla madre, già da ragazzino Travolta viene invitato a prendere lezioni di tip tap da Fred Kelly, fratello del grandissimo Gene, e a recitare in alcuni musical di quartiere, in cui il suo talento viene messo in luce.

A sedici anni il giovane John decide di interrompere gli studi per volare a New York e cercare lavoro. Uno dei suoi primi impieghi è quello di attore in una compagnia itinerante per il musical Grease, nel 1970. Con questo spettacolo gira tutti gli Stati Uniti, per poi fermarsi a Los Angeles nel tentativo di proseguire la carriera nel mondo del cinema.

Il successo arriva quando viene scelto per interpretare il commesso italo-americano Tony Manero nel cult movie del 1977 La febbre del sabato sera. Grazie a questo film, Travolta diventa una vera e propria icona della disco music, per merito soprattutto della colonna sonora ricca di capolavori dei Bee Gees (Stayin’ Alive, How Deep Is Your Love, Night Fever) dei Kool & the Gang e di altre formazioni straordinarie del funk e della disco.

Forte di questa interpretazione straordinaria, l’anno dopo viene chiamato per recitare nel ruolo di protagonista maschile in Grease, il musical che per primo lo aveva lanciato nello show business. Il successo non ha precedenti e permette in poco tempo all’artista di ottenere una fama straordinaria. Dopo un decennio buio negli anni Ottanta, John ritroverà la fortuna nel mondo del cinema grazie a film come Pulp Fiction di Quentin Tarantino.

Per quanto riguarda la sua carriera musicale, il primo singolo in assoluto di John Travolta è datato 1974 e s’intitola Dream Drummin’, è scritto da Richard e Robert Sherman e tratto dal musical Over Here!.

I suoi più grandi successi sono però i singoli legati al musical Grease, su tutti You’re the One That I Want in coppia con Olivia Newton-John, capace di raggiungere il primo posto nel Regno Unito e negli Stati Uniti, arrivando fino al numero 3 in Italia:

Il successo del primo singolo fu ricalcato da Summer Nights, mentre gli altri due brani tratti dalla soundtrack di Grease, Sandy e Greased Lightnin’, ebbero un riscontro meno importante.

Nel corso degli anni di tanto in tanto John Travolta ha provato a ridare smalto alla propria carriera musicale, facendo incursione anche nel mondo dell’R&B e del pop rock, ma non è mai più riuscito a raggiungere il successo delle musiche di Grease. La sua ultima canzone di rilievo è un duetto con la popstar Miley Cyrus, I Thought I Lost You, tratto dalla soundtrack del cartone animato Disney Bolt.

La vita privata di John Travolta: moglie e figli

La vita sentimentale e privata di John è stata travagliata da diversi drammi. Nel 1976 conobbe l’attrice Diana Hyland, con cui ebbe una relazione fino all’anno dopo, quando la ragazza morì per un cancro al seno.

Negli anni Novanta si sposò due volte con un’altra attrice, Kelly Preston. Il primo matrimonio, officiato il 5 settembre 1991 da un sacerdote di Scientology, dovette essere ripetuto perché ritenuto non valido legalmente, in quanto. I due si risposarono quindi nello stesso mese.

Dalla loro unione sono nati tre figli: Jett, Ella Bleu e Benjamin. Il primogenito morì però il 2 gennaio 2009 a soli 16 anni, mentre era in vacanza con le famiglie alle Bahamas. Il decesso avvenne per cause non precisate, forse un attacco di cuore. Jett era affetto dal malattia, la sindrome di Kawasaki, che provoca l’infiammazione dei vasi sanguigni nei bambini.

6 curiosità su John Travolta

-Il nonno paterno di John era originario di Godrano, in provincia di Palermo.

-Nel 1985 ballò durante una cena alla Casa Bianca con Diana Spencer, la futura moglie del principe Carlo d’Inghilterra.

-Travolta è un grande appassionato di aviazione, ha la patente da pilota di linea ed è proprietario di ben tre velivoli, tra cui un Boeing 707.

-Nel 2010 si è recato con uno dei suoi aerei ad Haiti per portare aiuti umanitari alla popolazione locale colpita da un tremendo terremoto.

-John Travolta è alto 1 metro e 88.

-Su Instagram John Travolta ha un account ufficiale da oltre 1,1 milioni di follower.

Di seguito una foto di John con la sua famiglia:

ultimo aggiornamento: 13-02-2019