Jerry Garcia: la carriera, la vita privata e le curiosità sullo storico leader dei Grateful Dead, leggenda della musica americana.

Jerry Garcia è un monumento della musica americana. Leader dei Grateful Dead, ha scritto alcune delle pagine più importanti del rock psichedelico d’Oltreoceano, diventando l’icona di uno dei momenti di maggior prestigio per l’intera storia musicale statunitense. Andiamo a riscoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi era Jerry Garcia

Jerome John Garcia, questo il vero nome di Jerry Garcia, nacque a Oakland, in California, il 1° agosto 1942 sotto il segno del Leone. Figlio di un’infermiera e di un musicista jazz, Garcia venne chiamato così in onore di Jerome Kern, uno dei compositori preferiti proprio del padre. La sua vita fu traumatizzata da un terribile incidente: quando aveva quattro anni perse il dito medio della mano destra, amputato per errore dal fratello Clifford mentre tagliava della legna con un’accetta. Un anno dopo, Jerry perse anche il padre, affogato mentre stava pescando. Due drammi che segneranno in maniera indelebile la sua esistenza.

Grateful Dead Jerry Garcia
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gratefuldead

Nonostante queste tragedie, Jerry fin da bambino si appassionò alla musica e iniziò a suonare il pianoforte, passando alla chitarra elettrica all’età di 15 anni. Abbandonò la scuola nel 1960 e, dopo aver prestato servizio nell’esercito, iniziò le sue prime esperienze nel mondo della musica, in particolare del bluegrass.

Nel corso degli anni Sessanta fondò quindi Grateful Dead, una formazione che si fece notare fin dall’inizio per le performance dal vivo straordinarie, basate principalmente proprio sul lavoro chitarristico di Jerry, che aveva un talento straordinario nell’improvvisazione. Grazie anche alla collaborazione con il poeta Robert Hunter, suo grande amico, i Grateful divennero uno dei gruppi simbolo dell’epopea psichedelica americana, regalando capolavori come Anthem of the Sun, Workingman’s Dead e American Beauty. Di seguito l’audio della loro Box of Rain:

Dagli anni Settanta la band virò verso un sound più vicino al folk, e piano piano diede sempre più spazio all’aspetto concertistico, mettendo da parte le registrazioni di nuovo materiale in studio. Nel frattempo Jerry, che nel 1971 debuttò anche come solista con l’album Garcia, si dedicò ad altri progetti di stampo blues o bluesgrass, tra cui vanno ricordati gli Old and in the Way con Dave Grisman, famoso mandolinista, o anche la Jerry Garcia Band.

Jerry Garcia: la morte

Jerry morì improvvisamente il 9 agosto 1994 nel centro di riabilitazione dalle droghe Serenity Knolls, a Lagunitas-Forset Knolls, nella sua California. A portarlo via fu un attacco di cuore in piena notte. Il suo problema di dipendenza era noto fin dagli anni Sessanta, e nonostante continue lotte non era mai riuscito a superarlo del tutto.

La vita privata di Jerry Garcia: moglie e figli

La vita privata di Garcia è ricca di andirivieni, di storie di poco conto ma anche di amori travagliati. La prima moglie di Jerry fu Sara Ruppenthal. Si sposarono il 23 aprile 1963 e l’8 dicembre ebbero la loro prima figlia, Heather. I due coniugi si separarono ufficialmente nel 1967 e Jerry si mise con Carolyn Adams, madre di altre sue due figlie: Annabelle Walker, nata il 2 febbraio 1970, e Theresa, nata il 21 settembre 1974.

Verso la metà degli anni Settanta, Jerry iniziò poi una relazione con Deborah Koons, terminata nel nel giro di un paio d’anni. Il 31 dicembre 1981 Garcia si sposò quindi una seconda volta con Carolyn, ma soprattutto per necessità fiscali. Divorziarono quindi in maniera definitiva nel 1994.

Il 14 febbraio dello stesso anno Jerry si sposò quindi una terza volta, di nuovo con una sua ex, Deborah, in California. Fu lei a rimanere al suo fianco fino alla sua morte.

Sai che…

– Jerry Garcia era alto 1 metro e 78.

– Secondo i dati ufficiali di DeadBase, Jerry avrebbe preso parte nella sua carriera a 2318 concerti.

– Il nonno paterno di Jerry era originario di La Coruna, in Spagna.

Rolling Stone lo ha posizionato al 13esimo posto nella classifica dei 100 migliori chitarristi di tutti i tempi.

– Su Instagram Jerry Garcia ha un account ufficiale in sua memoria molto seguito.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gratefuldead

TAG:
Grateful Dead Jerry Garcia

ultimo aggiornamento: 08-08-2020


Tutto su Shawn Mendes, la popstar canadese più famosa nel mondo

Tutto su Whitney Houston, la cantante più premiata di sempre