Chi è Grace Slick, la cantante dei Jefferson Airplane: curiosità

Grace Slick: le curiosità sulla cantante dei Jefferson Airplane

Grace Slick: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sulla cantante dei Jefferson Airplane, icona del rock psichedelico.

Il rock psichedelico anni Sessanta in America è diventato leggenda grazie ad alcune figure talentuose e carismatiche divenute oggi delle vere e proprie icone. Tra queste, due sono state le donne capaci di sopravanzare per fama alcuni colleghi uomini in anni in cui la disparità di genere era ancora evidente: Janis Joplin e Grace Kelly.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla storica vocalist dei Jefferson Airplane.

Chi è Grace Slick: la biografia

Grace Barnett Wing è nata a Evanston, nell’Illinois, il 30 ottobre 1939 sotto il segno dello Scorpione. Eredita dalla madre, cantante e attrice, il talento artistico. Trasferitasi con la famiglia in California, dopo il liceo decide di trasferirsi a New York per il college.

Grace Slick
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/GraceSlickOfficial/

Proprio in questi anni si avvicina alla scena locale folk. Chiusa l’avventura nel college, si trasferisce ancora, stavolta in Florida, e frequenta un corso di arte all’Università.

La nascita del fenomeno hippie la riporta in California, e qui decide di partecipare ad alcune audizioni per il ruolo di vocalist, ma senza successo.

Non si arrende e inizia a comporre musica per conto proprio. Nell’agosto 1965 assiste a un concerto dei Jefferson Airplane. Vogliosa di suonare, mette su un gruppo con il marito e con altri amici e parenti. La band esordisce il 15 ottobre con il nome The Great Society.

La formazione non dura a lungo, ma proprio quando la sua carriera sembra interrompersi, arriva la svolta. Signe Toly Anderson, cantante degli Airplane, abbandona la band per trasferirsi in Oregon e dedicarsi alla famiglia. Jack Casady si mette allora a cercare una nuova cantante ed entra in contatto con Grace, che accetta di buon grado di unirsi alla band.

Con Slick, arrivano tra le mani degli Airplane due brani da lei composti che sarebbero diventati ben presto gli inni più importanti del rock psichedelico americano: White Rabbit e Somebody to Love.

In quegli anni qualcosa di magico avviene nella scena americana di Laurel Canyon, e Grace ha l’opportunità di entrare in contatto con leggende come David Crosby, Stephen Stills, Graham Nash, Joni Mitchell, Frank Zappa e altri ancora.

Con i Jefferson Airplane partecipa al leggendario Monterey Pop Festival e poi nel 1969 al mitico Woodstock, che la consacra alla fama eterna.

All’alba degli anni Settanta, i Jefferson Airplane iniziano a dare segni di stanchezza e la band ben presto finisce per sciogliersi. Per Grace non è però la fine, e un giorno nel salotto della sua abitazione di San Francisco prende vita una nuova formazione: i Jefferson Starship.

Con questa band Grace va in tour fino al 1978, anno in cui tutte le problematiche che l’avevano accompagnata in questa parte della sua carriera, dalle relazioni tormentate all’abuso di sostanze stupefacenti, la inducono a mollare il gruppo per dedicarsi alla propria salute.

Non termina però così la sua carriera, e anzi Grace torna a lavorare da solista (aveva già avviato un percorso indipendente negli anni precedenti, lanciando Manhole nel 1974). Il suo secondo lavoro esce nel 1979 con il titolo Dreams, e diventa uno dei lavori più intimi della sua carriera.

Durante gli anni Ottanta si alterna tra l’avventura solista e il ritorno negli Starship, fino alla decisione di ritirarsi dalle scene musicali per dedicarsi a un’altra sua passione: le arti figurative.

Cosa fa oggi Grace Slick? Si dedica ai propri quadri e al suo amore per l’arte con lo spirito indomito che l’ha sempre contraddistinta.

Di seguito l’esibizione a Woodstock sulle note di White Rabbit:

La vita privata di Grace Slick: marito e figli

Grace deve il suo cognome a Jerry Slick, il marito, sposato nel 1961. La loro relazione andò spegnendosi verso il 1967, fino all’inevitabile divorzio nel 1971. D’altronde, Grace definì il loro rapporto privo di passione, in quanto frutto di un’imposizione culturale.

Lei era invece uno spirito libero, e questa libertà la portò ad avere molte brevi avventure, tra cui una con Jack Casady e una, più lunga, con Spencer Dryden.

Il grande amore di Grace Slick fu però Paul Kantner. Dalla loro relazione è nata anche la figlia China nel 1971.

Nel 1974 iniziò una relazione con Skip Johnson, che sposò nel 1976 alle Hawaii. Il loro matrimonio è finito nel 1994.

Sai che…

-Grace Slick è alta 1 metro e 70.

-Ha origini norvegesi e il suo vero nome sarebbe Venia.

-Ha lavorato come modella.

-Dopo il ritiro si è esibita in alcuni eventi a seguito degli attentati dell’11 settembre 2001.

-Negli anni Ottanta divenne attivista contro la vivisezione e i test sugli animali, e in seguito scelse di diventare vegetariana.

-Come soggetti dei quadri di Grace Slick ci sono spesso stati vecchi colleghi come Janis Joplin e Jimi Hendrix.

-Su Instagram Grace Slick ha un account ufficiale da oltre 20mila follower.

Di seguito un post con alcuni quadri di Grace:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/GraceSlickOfficial/

ultimo aggiornamento: 29-10-2019