Chi è Duane Allman, chitarrista degli Allman Brothers Band: curiosità

In memoria di Duane Allman, leggenda della chitarra morta a 25 anni

Duane Allman: la biografia, la carriera, la vita privata e le curiosità sullo storico chitarrista degli Allman Brothers Band.

La storia di Duane Allman è una di quelle tragiche che hanno segnato la storia del rock, anche perché intrecciata con un invisibile filo misterioso a quelle di altri colleghi e amici.

Andiamo a ripercorrere insieme la vita e la carriera di questo immenso artista mai dimenticato dagli amanti del rock.

Chi era Duane Allman: la biografia

Howard Duane Allman nacque a Nashville, in Tennessee, il 20 novembre 1946 sotto il segno dello Scorpione. A tre anni la famiglia si trasferì a Norfolk e qui perse il padre, sergente dell’esercito americano ucciso durante una rapina mentre era a casa in licenza dalla guerra di Corea.

Duane Allman
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DuaneAllmanOfficial

Dopo la morte del marito, la madre, Mama A, decise di tornare con i figli a Nashville, prima di trasferirsi a Daytona Beach, in Florida.

Fu durante l’età adolescenziale, negli anni Sessanta, che Duane iniziò a suonare la chitarra, spinto dal fratello minore Gregg. I due fratelli iniziarono a suonare in alcune band locali dal 1961. Da quel momento, Duane decise di lasciare la scuola per migliorare la propria tecnica chiarristica.

Dopo il diploma di Gregg, dal 1965, i fratelli cominciarono a suonare in giro per gli Stati del Sud, prima di arrivare in California e di essere messi sotto contratto dalla Liberty. L’etichetta voleva trasformare la loro band, gli Hour Glass, in un gruppo pop. Ma Duane e Gregg avevano ben altre idee.

Nel 1968 il gruppo si sciolse, e i fratelli intrapresero alcune esperienze differenti, prima di riunirsi nel 1969 e dare vita a un gruppo destinato a entrare nella leggenda del rock: la Allman Brothers Band. Di seguito la loro Whipping Post:

Oltre che per la sua carriera con gli Allman, Duane fu apprezzato in quegli anni anche come session man. Suonò ad esempio con Wilson Pickett, e proprio grazie alla loro reinterpretazione di Hey Jude venne notato da Eric Clapton, che volle fortemente sapere chi suonava la chitarra solista in quel pezzo.

Così, i due si conobbero e suonarono insieme nelle registrazioni dell’album Layla and Other Assorted Love Songs dei Derek and the Dominos. Questa la celebre Layla:

Duane Allman: la morte

Il 29 ottobre 1971 Duane Allman ebbe un tremendo incidente con la moto a Macon, in Georgia. Morì in seguito al tragico impatto, un mese prima di compiere 25 anni.

La sua scomparsa lasciò il segno nel mondo della musica rock e ispirò a Ronnie Van Zant dei Lynyrd Skynyrd la celeberrima Free Bird.

Allman è sepolto nel Rose Hill Cemetery a Macon, in Georgia.

Sai che…

-Tra le qualità che lo distinsero come un chitarrista eccezionale vi era l’uso dello slide, ma anche la grandissima capacità di improvvisare.

-Per lo slide Duane era solito usare una bottiglietta vuota di Coricidin, un farmaco decongestionante.

Rolling Stone lo ha inserito al nono posto nella classifica dei migliori 100 chitarristi.

-Da giovane, nel 1959, assistette con il fratello Gregg a un concerto di B.B. King e rimase folgorato dalla forza del blues.

-Come session man per l’Atlantic Records, Duane suonò con Aretha Franklin, Otis Rush, Percy Sludge e Herbie Mann.

-Circa un anno dopo la scomparsa di Duane, anche il bassista degli Allman Brothers Band morì schiantandosi con la moto a tre isolati di distanza dal luogo dell’incidente che aveva tolto la vita al chitarrista.

-Su Facebook Duane Allman ha una pagina ufficiale a lui dedicata.

Di seguito una canzone di Duane Allman, Goin’ Down Slow:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DuaneAllmanOfficial

ultimo aggiornamento: 28-10-2019