Chi è George Benson: vita privata e curiosità sul chitarrista

George Benson, la chitarra parlante del jazz

George Benson: la carriera, la vita privata e le curiosità sullo storico chitarrista jazz, uno dei più grandi artisti di sempre.

Tra i grandi nomi della musica jazz mondiale, specialmente nella seconda metà del Novecento, uno dei più brillanti e famosi è quello di George Benson. Probabilmente, si tratta del chitarrista più influente sulle nuove generazioni di jazzisti.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Chi è George Benson

George Benson è nato a Pittsburgh il 22 marzo 1943 sotto il segno dell’Ariete. Inizia la propria carriera a 21 anni. A ispirarlo nello stile chitarristico sono due leggende della chitarra jazz: Wes Montgomery e Charlie Christian.

George Benson
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/GeorgeBenson

Incide il suo primo album grazie all’aiuto del talent scout John Hammond. S’intitola The New Boss Guitar ed è subito un disco di buon livello. Nei lavori successivi, George mette in luce tutto il proprio talento specialmente nel costruire linee melodiche piene di swing e bebop.

La svolta della sua carriera è però l’approdo alla Warner. Con la produzione di Tommy LiPuma lancia nel 1976 il disco Breezin’, ed il successo diventa eccezionale. Grazie al singolo This Masquerade George arriva addirittura a vincere un Grammy.

Geniale e sempre attento alle innovazioni, George lavora in questi anni sulle novità tecnologiche nel campo dell’amplificazione, di fatto rivoluzionando il suono della chitarra jazz.

Nel 1979 lancia un doppio album, Livin’ Inside Your Love, e si consacra come uno degli artisti più importanti al mondo, conquistando anche un secondo Grammy.

Nel 1980, sotto la produzione di Quincy Jones, lancia un nuovo album fondamentale, Give Me the Night, che si apre a sonorità più pop.

Fino alla metà degli anni Ottanta, ha lanciato un successo dopo l’altro, ma negli anni Novanta cambia etichetta e ‘ridimensiona’ le sue aspettative a livello di vendite e successo. Con la Verve Records produce comunque album di grande livello, con uno stile più vicino a quello delle origini.

Cosa fa oggi George Benson? Continua a essere una delle stelle più brillanti del mondo del jazz, e non di rado lo vediamo impegnato in tour mondiali per celebrare il suo imenso talento.

La vita privata di George Benson: moglie e figli

George Benson è sposato dal lontano 1965, anno dell’inizio della sua carriera, con Johnnie Lee e ha ben sette figli.

Alla consorte è dedicata anche una delle canzoni più intense di George: Johnnie Lee, appunto.

Sai che…

-È universalmente considerato uno dei re dello scat.

-Ha lavorato nel corso degli anni Ottanta con alcune delle voci femminili più importanti del mondo, come Aretha Franklin e Chaka Khan.

-George ha registrato un album, The Other Side of Abbey Road, che riarrangia in chiave jazz i brani di Abbey Road dei Beatles.

-Ha partecipato nel 2001 al Pavarotti & Friends.

-Dal 1979 è Testimone di Geova.

-Su Instagram George Benson ha un account di oltre 1000 follower.

Di seguito Turn Your Love Around di George Benson:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/GeorgeBenson

ultimo aggiornamento: 21-03-2020