Chi è Fabio Concato: vita privata e curiosità sul cantautore

Tanti auguri a Fabio Concato, il cantautore con il jazz nel sangue

Fabio Concato: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore milanese di Fiore di maggio e Rosalina.

Uno dei cantautori più amati della scena musicale italiana degli anni Ottanta è stato senza dubbio Fabio Concato. Delicato, intimista, personale, ha saputo raccontare la quotidianità con un’eleganza che ha pochi eguali, rendendola in questo modo universale.

Andiamo a ripercorrere insieme la sua carriera e la sua vita privata attraverso alcune curiosità.

Chi è Fabio Concato

Fabio Bruno Ernani Piccalunga è nato a Milano il 31 maggio 1953 sotto il segno dei Gemelli. Figlio di Luigi Piccalunga, apprezzato chitarrista jazz, Fabio cresce con la musica nelle vene.

Verso la metà degli anni Settanta si getta nella mischia del Derby di Milano, un noto locale della città meneghina. La sua prima infatuazione più che per la musica ‘seria’ è per il cabaret, ma i suoi album iniziali non trovano un riscontro particolare.

Tutto cambia quando, nel 1982, pubblica l’album Fabio Concato, che contiene una delle sue canzoni più famose: Domenica bestiale.

Forte di questo primo successo, lancia un nuovo album omonimo due anni più tardi, e riesce a imporsi nella scena degli anni Ottanta come un cantautore dell’intimità, che racconta storie quotidiane tra speranza e nostalgia, senza nascondere un velo di malinconia e tanta tenerezza.

In questo secondo album a suo nome sono contenuti molti dei suoi brani di maggior successo, come Fiore di maggio, Ti ricordo ancora e Rosalina.

Il successo prosegue ancora negli anni successivi, specialmente con l’album Senza avvisare del 1986. Durante i Novanta continua a incidere brani di ottima fattura, ma si vede sostituire sulla scena cantautorale da artisti della nuova generazione.

Un ritorno di fama arriva nei primi anni del nuovo secolo, complice le sue partecipazioni a Sanremo, nel 2001 con Ciao Ninin e nel 2007 con Oltre il giardino. Ma ormai la sua carriera è rivolta più a un pubblico di nicchia.

Cosa fa oggi Fabio Concato? Continua a esibirsi e a suonare, ovviamente. Nel 2016 ha inciso un album notevole, Non smetto di ascoltarti, con forti richiami jazz, in collaborazione con il trombettista Fabrizio Bosso. Tutto fa credere che anche nei prossimi anni possa continuare a regalarci grande musica, senza l’assillo delle classifiche.

Fabio Concato
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/fabioconcatoofficial

Le curiosità sul cantautore

-Fabio Concato è sposato dal 1980 con Elisabetta Pesarese. Dal loro amore è nata una figlia, Carlotta, cui è dedicata la canzone Fiore di maggio.

-Nel 1978 ha partecipato alla storica sigla del cartone animato Ufo Robot, incidendo i cori.

-Nel 1989 ha inciso una canzone per il Telefono azzurro.

-Ha duettato con tanti grandi artisti della musica italiana e non solo. Qualche nome? Anna Oxa, Antonella Ruggiero, Lucio Dalla, Michele Zarrillo, Pierangelo Bertoli, Toquinho e tanti altri ancora.

-Il suo album Gigi del 2017 è un chiaro omaggio al padre.

-Su Instagram Fabio Concato ha un account da oltre 4mila follower.

Di seguito Fiore di maggio, una delle canzoni di Fabio Concato più amate in Italia:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/fabioconcatoofficial

ultimo aggiornamento: 30-05-2019