Diplo: la carriera, la vita privata e le curiosità sul dj americano famoso per le collaborazioni con Sia e Mark Ronson.

Diplo è uno dei dj, producer e anche rapper più importanti degli Stati Uniti. Protagonista di numerosi grandi successi, ha collaborato in passato con artisti del calibro di Madonna e Beyoncé, prima di affacciarsi con prepotenza sulla scena trap. Uno dei suoi prossimi lavori potrebbe essere in collaborazione con un grande personaggio della nostra musica: Sfera Ebbasta.

Scopriamo tutto sulla carriera e la vita privata del dj di Electricity.

Chi è Diplo

Il vero nome di Diplo è Thomas Wesley Pentz. Nato a Tupelo, in Mississippi, il 10 novembre 1978 sotto il segno dello Scorpione, ha iniziato la carriera da dj a Philadelphia. Il suo primo successo è stato il remix Never Scared del 2003. All’epoca utilizzava lo pseudonimo Hollertronix.

Diplo
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/diplo/

L’anno dopo dà alle stampe un album, Florida, la sua prima pubblicazione con il nuovo nome. Ad attirare l’attenzione è il suo stile particolare, definito dalla critica americana come baiel funk, ovvero un funk ballabile.

Di seguito uno dei brani di Florida, Big Lost:

La sua prima collaborazione di un certo peso è quella con la cantante M.I.A., ma nel corso degli anni ha la fortuna di lavorare con nomi d’importanza mondiale come Shakira, Bruno Mars, i No Doubt, Snoop Dogg e tanti altri ancora.

Fonda quindi un’etichetta discografica, la Mad Decent, lanciando artisti come Gucci Mane. Ottiene una nomination nel 2013 ai Grammy come Miglior produttore non classico dell’anno, ma non riesce a vincere.

La sua carriera da produttore è però ormai avviata verso risultati all’inizio inimmaginabili, e gli permette di lavorare anche a progetti più azzardati, come quello con Skrillex.

I due producer danno vita ai Jack Ü e lanciano nel 2015 l’album Skrillex and Diplo Present Jack Ü, che gli vale due Grammy nel 2016 nelle categorie dedicate alla musica dance. Uno è per la Miglior registrazione dance, vinto grazie a Where Are U Now con Justin Bieber alla voce:

Negli ultimi anni l’artista si è fatto notare per la collaborazione il cantante Labirinth e Sia, con cui ha dato vita al supergruppo LSD, e per il progetto Silk City con Mark Ronson, che gli ha permesso di lanciare un’altra super hit: Electricity, cantata da Dua Lipa.

La vita privata di Diplo

La fidanzata di Diplo è stata per ben cinque anni la cantante M.I.A., una delle prime artiste con cui il dj ha lavorato.

Da un’altra relazione, quella con Kathryn Lockhart, sono nati i primi due figli di Diplo: Lockett, venuto al mondo nel 2010, e Lazer, nato nel 2014.

Tra i suoi amori pare che ci sia stata però anche Katy Perry. La loro relazione, pur durata poco, sarebbe stata molto importante per la cantante di Roar, che in un’intervista del 2017 lo ha anche piazzato sul podio degli amanti migliori della sua vita.

7 curiosità sul dj

-Diplo è alto 1 metro e 80.

-Il dj e rapper è uno dei fondatori dell’organizzazione no profit Heaps Decent, un progetto nato nel 2007 e dedicato alla costruzione di scuole, centri di giustizia e locali per gli indigeni in Australia.

-È uno dei fondatori del progetto dancehall Major Lazer.

-A Philadelphia ha costruito uno studio di registrazione molto importante, battezzato The Mausoleum.

-Dopo un viaggio in Brasile ha collaborato con il gruppo Bonde do Rolê, dando vita a un particolare progetto denominato Favela on Blast.

-Ha scritto un brano per la colonna sonora del film Hunger Games: La ragazza di fuoco. La canzone in questione è Elastic Heart, con Sia e The Weeknd.

-Su Instagram Diplo ha un account ufficiale da oltre 5 milioni di follower.

Ecco il video di Electricity di Diplo con Mark Ronson e Dua Lipa:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/diplo/

TAG:
curiosità Diplo Dua Lipa mark ronson sfera ebbasta

ultimo aggiornamento: 28-03-2019


Che cos’è l’indie? La storia e il significato del ‘non genere’ che spopola in Italia

Chi era Nipsey Hussle, il rapper ucciso in una sparatoria a Los Angeles