Daino: la carriera, la vita privata e le curiosità sul giovane cantautore protagonista nella finale del Festival di Castrocaro 2020.

L’emergenza sanitaria che ha contrassegnato e continua a contrassegnare il 2020 non ha fermato il Festival di Castrocaro. La finale è prevista per il 27 agosto, in diretta su Rai 2. Tra i protagonisti ci sarà anche il giovane Daino, un cantautore indie pop non convenzionale. Andiamo a scoprire tutti i dettagli sulla sua carriera fin qui.

Chi è Daino

Niccolò Dainelli, in arte Daino, è nato l’11 gennaio 1999 a Parabiago, in provincia di Milano. Nonostante questo, si definisce un musicista non milanese, che vive in cattività. Personaggio atipico, si inserisce in quel filone indie pop che da qualche anno ormai contraddistingue la musica mainstream italiana. Tuttavia, è un artista unico, dallo stile fresco e differente da altri cantautori già più famosi.

Chitarra
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-strumento-musicale-2276181/

Di lui non si conoscono molti dettagli, se non che preferisce far parlare la sua musica, mettendo la voce in ogni sua espressione. Il suo singolo di maggior successo è fiin qui Glovo, brano che racconta un’esperienza tipica dell’attualità, quella dell’esperenza dei fattorini su due ruote. Di seguito l’audio di Glovo:

Sai che…

– Su Instagram non sappiamo se Daino abbia un account ufficiale o meno.

– Il Festival di Castrocaro 2020 è la sua prima grande esperienza a livello nazionale.

– A giudicare la performance anche di Daino a Castrocaro ci sono il cantautore Bugo, Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, il producer Taketo Gohara e Maria Antonietta.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-strumento-musicale-2276181/

TAG:
Festival di Castrocaro

ultimo aggiornamento: 25-08-2020


Chi è Nadia D’Aguanno, protagonista al Festival di Castrocaro 2020

Che cos’è e cosa fa un producer?