Colapesce: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore siciliano che ha scritto il brano Mondiale per Emma Marrone.

Tra i cantautori della scena indie, Colapesce è uno dei più brillanti, anche se ancora non è riuscito a cavalcare del tutto l’onda di successo del movimento cantautorale degli ultimi anni. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Colapesce

Il vero nome di Colapesce è Lorenzo Urciullo. Nato a Solarino, in provincia di Siracusa, il 6 settembre 1983 sotto il segno della Vergine, ha iniziato la propria carriera come leader del gruppo Albanopower, prima di unirsi al progetto Santiago di Alessandro Raina.

Colapesce
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/musicadicolapesce

Come solista debutta come Colapesce nel 2010, con un eponimo EP, ma il suo primo vero album viene pubblicato solo nel 2012, con il titolo Un meraviglioso declino. Al suo interno è presente la collaborazione di grandi artisti, come lo stesso Raina e Roy Paci, e non a caso Colapesce riesce a conquistare la Targa Tenco come migliore opera prima.

Il singolo estratto da questo disco è Satellite, insieme alla cantante Meg:

Il suo secondo album esce nel febbraio del 2015 con il titolo Egomastro. Pur riuscendo a conquistare ancora i propri fan, non replica il successo di critica dell’opera prima. Colapesce però non si arrende minimamente nel 2017 lancia anche un terzo e finora ultimo disco da solista, Infedele.

Nel 2020 inizia una fortunata collaborazione con un altro cantautore siciliano, Dimartino. La loro unione dà vita a I mortali, e li porta a entrare anche nel cast del Festival di Sanremo 2021. Proprio sul palco dell’Ariston i due trovano finalmente il meritatissimo successo a livello mainstream, grazie alla super hit Musica leggerissima, che conquista rapidamente le radio, le classifiche e diventa uno dei più grandi successi nella storia di Sanremo.

Sai che…

– Il nome di Colapesce deriva dalla leggenda siciliana di Colapesce, che narrava la storia di un pescatore rimasto sott’acqua per sorreggere la sua amata Sicilia, poggiata su tre colonne piene di crepe.

– Ha scritto insieme al cantante dei Canova un pezzo per Emma Marrone: Mondiale.

– Ha partecipato alla compilation Faber nostrum, un disco tributo di molti artisti della scena indie per l’indimenticabile Fabrizio De André. Da questo album è stato estratta la sua versione di La canzone dell’amore perduto.

– Nel 2019 è tra i protagonisti del Concerto del Primo Maggio a Roma.

– Su Instagram Colapesce ha un account da migliaia di follower.

Di seguito il video di La canzone dell’amore perduto di Colapesce:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/musicadicolapesce

ultimo aggiornamento: 06-09-2021


Chi è Tormento, il rapper dei Sottotono

Chi era Giuni Russo, voce divina tra pop e avanguardia