Charles Aznavour: la biografia, la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore di origine armena da 300 milioni di dischi in tutto il mondo.

Charles Aznavour è stato un personaggio immenso nella storia della chanson non francese, ma mondiale. Un cantautore istrionico dotato di un talento naturale che ha infranto ogni limite temporale e geografico, portandolo a vendere 300 milioni di dischi in tutto il mondo.

Chi era Charles Aznavour: la biografia

Chahnourh Varinag Aznavourian, questo il vero nome di Charles Aznavour, nacque a Parigi il 22 maggio 1924 sotto il segno dei Gemelli in una famiglai di origine armena. Fin da ragazzo venne inserito nel mondo del teatro parigino, iniziando a usare il nome d’arte Aznavour già a 9 anni. Nel 1946 ebbe la fortuna di venire scoperto da una stella della musica mondiale, Edith Piaf, che lo portò con sé in tour in giro per il mondo.

Microfono
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/microfono-musica-suono-mic-2130806/

Nel 1950 raggiunse una grandissima notorietà sul mercato francofono grazie alle sue esibizioni all’Olympia e in particolare al brano Sur ma vie, capace di arrivare in prima posizione nella classifica francese e di rimanerci per quattro settimane. La sua fama cresce di anno in anno, e negli anni Sessanta pubblica una serie di successi importantissimi, uno dopo l’altro: da Tu t’laisses aller a Il faut savoir, da La mamma a Que c’est triste Venise, La Bohème e Désormais:

Negli anni Settanta fu al centro di una polemica per un esilio fiscale in Svizzera. Fu in questi anni che intensificò la sua carriera in italiano, riproponendo anche nuove versioni di alcuni suoi successi del decennio precedente. Rimase un’icona della musica francese in tutto il mondo fino agli anni Duemila, collaborando con tutti i più grandi cantanti e regalando perle tra le sue mille e più canzoni scritte in carriera ad amici e interpreti di primo livello.

La morte di Charles Aznavour

Charles morì per un edema polmonare nella sua vasca da bagno il 1° ottobre 2018 all’età di 94 anni. I funerali furono svolti il 6 ottobre all’Hotel des Invalides a Parigi. Parteciparono alla cerimonia funebre alte cariche dello stato francese come il presidente Emmanuel Macron e gli ex presidenti Nicolas Sarkozy e François Hollande. La sua salma è stata sepolta nella tomba di famiglia all’interno del cimitero Montfort-l’Amaury.

La vita privata di Charles Aznavour: moglie e figli

Charles fu sposato dal 1967 fino alla sua morte con Ulla Thorsell, una donna svedese, madre di tre dei suoi figli, Katia, Misha e Nicolas. Ulla fu però solo la sua terza moglie. I suoi precedenti matrimoni, di breve durata, si erano conclusi con un divorzio e con la nascita dei suoi primi due figli: la cantante e attrice Seda e Patrick, morto all’età di 25 anni.

Sai che…

– Charles cantava in sette lingue: francese, inglese, italiano, napoletano, spagnolo, tedesco e russo.

– Ha cantanto sui palchi di tutto il mondo, duetta con superstar come Nana Mouskouri, Liza Minnelli, Céline Dion, ma anche le italiane Mia Martini, Milva, Laura Pausini e Iva Zanicchi.

– Per le versioni italiane delle sue canzoni ha collaborato con Giorgio Calabrese e in parte con Sergio Bardotti. Ha partecipato come ospite a Sanremo nel 1981 e nel 1989.

– Tantissimi artisti italiani hanno inciso e interpretato canzoni di Aznavour: da Gino Paoli a Domenico Modugno, da Ornella Vanoni a Mina, passando per Gigliola Cinquetti, Mia Martini, Enrico Ruggeri, Renato Zero, Franco Battiato e Massimo Ranieri.

– Su Instagram Charles Aznavour ha un account dedicato alla sua fondazione.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/microfono-musica-suono-mic-2130806/

TAG:
Charles Aznavour

ultimo aggiornamento: 30-09-2020


Chi è Tyler, the Creator: le curiosità sul rapper-stilista americano

Tutto su Samuele Bersani, il pupillo di Lucio Dalla