Busta Rhymes: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul grande rapper, produttore e attore americano.

Uno dei nomi che tra anni Novanta e Duemila ha fatto grande l’hip hop negli Stati Uniti è Busta Rhymes. Un artista dal talento immenso, diventato virale anche in anni più recenti per la sua capacità di rappare a una velocità fuori dal comune. Ma non è solo la rapidità della sua lingua ad aver fatto la differenza nella sua carriera. Scopriamo insieme alcune curiosità su questa leggenda vivente del mondo dell’hip hop.

Chi è Busta Rhymes: biografia e carriera

Trevor Tahiem Smith Jr., questo il vero nome di Busta Rhymes, è nato a New York il 20 maggio 1972 sotto il segno del Toro. Appassionato di musica fin da ragazzo, inizia la sua carriera ispirandosi ad artisti come Rakim e i Public Enemy. Muove i primi passi in un gruppo chiamato Leaders of the New School e ben presto firma il suo primo contratto con la Elektra.

Microfono rapper
Microfono rapper

Dopo aver pubblicato un paio d’album, l’avventura del gruppo però termina senza troppa gloria. Busta Rhymes non ne risente e inizia il suo percorso solista, diventando famoso grazie a singoli come It’s a Party e sul finire del decennio anche What’s It Gonna Be?! con Janet Jackson, il cui video è uno dei più costosi di tutti i tempi:

Ormai all’apice del successo, a cavallo tra i due millenni pubblica diversi album e singoli e firma prestigiose collaborazioni, come quella con Mariah Carey nel celebre brano I Know What You Want. L’onda lunga del successo prosegue almeno fino al 2005, mentre avvicinandosi agli anni Duemiladieci il suo ruolo all’interno della scena della musica hip hop inizia a diventare meno importante, complice l’ascesa di nuovi talentuosi artisti.

Busta Rhymes: la discografia in studio

1996 – The Coming
1997 – When Disaster Strikes…
1998 – E.L.E.: The Final World Front
2000 – Anarchy
2001 – Genesis
2002 – It Ain’t Safe No More
2006 – The Big Bang
2009 – Back on My B.S.
2012 – Year of the Dragon
2020 – Extinction Level Event 2: The Wrath of God

La vita privata di Busta Rhymes

Ha sei figli, tre maschi e tre femmine. Non è sposato e al momento non sembra avere una relazione stabile.

Sai che…

– Ha ottenuto dodici nomination ai Grammy e ha venduto oltre 9 milioni di copie nei soli Stati Uniti.

– Nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Nicki Minaj, Eminem, Jay-Z, Kanye West e poi ancora Mary J. Blige, Beyoncé, John Legend e tanti altri ancora.

– Come attore ha recitato in film come Poliziotti per caso, L’università dell’odio, Shaft e altri ancora.

– Il suo soprannome lo deve a un grande del mondo del rap come Chuck D. Si tratta del nome di un giocatore di football americano famoso negli anni Ottanta.

– Ha origini giamaicane.

– Vanta collaborazioni con registi importanti e ha lavorato anche alle colonne sonore di tanti film importanti come Blade II, Dr. Dolittole 2, Il Grinch, Space Jam e altre ancora.

– In un’intervista ha dichiarato che per ciò che rappresenta culturalmente l’omosessualità non è contemplata, senza voler mancare di rispetto a nessuno.

– Su Instagram Busta Rhymes ha un account ufficiale da diversi milioni di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-08-2022


Chi è Jonas Blue, uno dei più importanti producer inglesi

Le curiosità su Joseph Capriati, uno dei dj più amati in Italia