Brunori Sas: la carriera, la vita privata e le curiosità sul cantautore arrivato sul palco di Sanremo per la prima volta come ospite degli Zen Circus.

Brunori Sas è un cantautore calabrese, tra i più apprezzati della nostra scena indipendente e ormai anche della scena mainstream. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Brunori Sas

Nato a Cosenza il 28 settembre 1977 sotto il segno della Bilancia, Dario Brunori è uno dei più apprezzati cantautori italiani della generazione esplosa, musicalmente parlando, negli anni Duemila.

Brunori Sas
Brunori Sas

Il suo debutto nel mondo della musica avviene solo nel 2009. Dario sceglie fin da subito lo pseudonimo Brunori Sas, e nel giugno di quell’anno pubblica il primo disco: Vol. 1. L’album, pur non vendendo tantissimo, viene subito notato dalla critica, e si aggiudica il Premio Ciampi 2009 come Miglior album d’esordio e vale a Dario il premio di Miglior esordiente alla Targa Tenco 2010.

Due anni dopo esce il seguito del primo album, Vol. 2 – Poveri Cristi, che sposta lo sguardo del cantautore dalla propria vita a quella degli altri. Dopo aver scritto la colonna sonora per È nata una stella?, film con protagonisti Rocco Papaleo e Luciana Littizzetto, Brunori SAS si lancia in un tour teatrale, Brunori senza baffi.

Il suo terzo album in studio, Vol. 3 – Il cammino di Santiago in taxi, esce nel febbraio del 2014, anticipato dal singolo Kurt Cobain, dedicato al compianto frontman dei Nirvana. Riascoltiamo insieme questo brano:

La carriera di Brunori Sas è ormai avviatissima, e anche il quarto album, A casa tutti bene, trascinato dal singolo La verità, diventa subito un successone, tanto da arrivare piuttosto rapidamente al disco di platino.

Nel 2018 Dario non ha inciso nuova musica, ma è stato protagonista di uno show su Rai Tre, Brunori Sa, cinque episodi speciali per raccontare sogni e paure della generazione cui appartiene. Nel 2020 è invece entrato definitivamente nel mainstream con l’album Cip!, uno dei migliori dell’intero anno secondo la critica ma anche il pubblico.

Di seguito il video di La verità di Brunori Sas:

Sai che…

– Dario ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Siena.

– Dove abita Brunori Sas? Pur essendo spesso in giro per lavoro continua ad abitare nella sua provincia di Cosenza.

– Si è ispirato lungamente a Groucho Marx, come testimoniato dall’amore per il nonsense, dai baffi e dagli occhiali.

– Nel 2014 ha aperto i concerti di Ligabue a San Siro e all’Olimpico.

– Nel 2017 ha vinto il premio Pimi Speciale del Mei, meeting dedicato alla musica indipendente del nostro Paese. Brunori Sas è stato giudicato il miglior artista indipendente di quell’anno.

Perché si chiama Brunori Sas? Lo ha svelato lo stesso artista. Il motivo è che ha iniziato a scrivere alcuni brani mentre lavorava presso la vera Brunori S.a.s., la ditta dei suoi genitori, emblema di una sorta di saga familiare legata al mattone e ai materiali di costruzione. Avendo loro pagato le registrazioni per dare il via alla sua carriera, ha scelto di mettere il nome dell’azienda sul disco, “come fosse uno sponsor“.

– È stato ospite degli Zen Circus durante la serata dei duetti di Sanremo 2019.

– Su Instagram Brunori Sas ha un account ufficiale da migliaia di follower.

Di seguito l’audio di Al di là dell’amore, il suo singolo del 2019:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


In memoria di Cliff Burton, l’amatissimo primo bassista dei Metallica

Chi è Vegas Jones, il trapper che ama i film di Tarantino