Antonio Meleddu, in arte BanditØ: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul finalista del Festival di Castrocaro 2021.

Giovanissimo, un sogno nel cassetto e tanta voglia di emergere. Antonio Meleddu, artista di Sassari in rampa di lancio, si presenta con il nome d’arto di BanditØ pronto a conquistare la musica italiana partendo dalla finalissima del Festival di Castrocaro 2021. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata fin qui.

Chi è Antonio Meleddu, detto BanditØ

Originario di Sassari, classe 2002, Antonio Meleddu è da sempre appassionato alla musica. A sette anni gli hanno regalato la sua prima chitarra classica e da lì, grazie alla sua professoressa di usica, si è appassionato allo strumento, iniziando dalle medie a scrivere anche le prime canzoni.

chitarra acustica
chitarra acustica

Dopo aver pubblicato le prime canzoni ha intrapreso la sua prima grande esperienza iscrivendosi al Festival di Castrocaro, arrivando fino alla finale convincendo la giuria grazie a testi mai banali, alla sua energia e a una canzone molto ben scritta e interpretata. Di seguito una sua foto con gli altri finalisti della kermesse:

Sai che…

– Qual è il significato del suo nome d’arte BanditØ? In un’intervista a La Nuova Sardegna il cantante ha dichiarato che è nato per scherzo grazie all’ispirazione di uno dei suoi gruppi preferiti, i Twenty One Pilots.

– Sulla sua vita privata non conosciamo molti dettagli, ma sappiamo che si era invaghito di una ragazza di nome Silvia, che gli ha ispirato anche alcune canzoni.

– Ha aperto un concerto degli Eugenio in Via di Gioia.

– Artista poliglotta, non scrive solo in italiano, ma anche in inglese, in spagnolo e in sardo.

TAG:
Festival di Castrocaro

ultimo aggiornamento: 31-08-2021


Chi è Van Morrison, leggendario cantautore di Belfast

Che fine ha fatto Valeria Rossi, la cantante di Tre parole?