Andy Fumagalli: la carriera, la vita privata e le curiosità sul musicista diventato famoso con Morgan nei Bluvertigo.

I Bluvertigo sono stati la band electro-rock italiana più importante e innovativa degli anni Novanta. E il merito è tutto di due veri geni della musica, a loro modo: Morgan e Andy Fumagalli. Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità su questo artista dai mille e più talenti.

Andy Fumagalli
Andy Fumagalli

Chi è Andy Fumagalli

Andrea Guido Fumagalli è nato a Monza il 18 ottobre 1971 sotto il segno della Bilancia. Appassionatosi da musica già da ragazzo, ha fondato negli anni Novanta con l’amico Morgan i Bluvertigo. All’interno del gruppo Andy suona le tastiere, i sintetizzatori, il sax e saltuariamente canta. Come solista, in particolare, possiamo sentire la sua voce nel brano Forse:

Dopo la fine dell’avventura dei Bluvertigo, si è diviso tra la passione per la musica e quella per le arti figurative. Nel 2007 ha collaborato al progetto Rezophonic, mentre due anni più tardi è stato chiamato da Morgan come giudice nelle selezioni del programma X Factor.

Torna attivo nella musica nel 2012 con un nuovo gruppo, i Fluon. Il loro primo singolo è Naked, ma non riscuote grandissimo successo. Nel 2016 si è ripresentato a Sanremo con i Bluvertigo, per una reunion dalla breve durata. Cosa fa oggi Andy Fumagalli? Continua a dividersi tra musica e arte, sempre coerente con la propria visione del mondo. Nel 2022 si è unito a Giusy Ferreri per la serata dei duetti di Sanremo. La loro cover è stata Io vivrò senza te di Lucio Battisti.

La vita privata di Andy Fumagalli: moglie e figli

Sulla vita privata di Andy conosciamo ben poco. Non è sposato ma ha una fidanzata che su Instagram si fa chiamare Lillya. A quanto pare, anche lei è un’artista e compie gli anni il 3 di ottobre. Per il resto, la sfera intima di Andy è sempre rimasta un mistero. E forse è giusto così.

Sai che…

– Non solo musicista. Andy Fumagalli è un dj e soprattutto un pittore. Come artista è conosciuto con il nome di Andy Fluon e i suoi quadri ispirati alla pop art sono molto apprezzati.

– Per molti hanno ha praticato pattinaggio artistico.

– Sulla spalla destra ha tatuato il primo simbolo dei Bluvertigo.

– Nel 2009 ha customizzato un modello di Fiat 500 utilizzando i colori tipici della pop art.

– Da bambino amava i Kiss e Alberto Camerini, ma tra le sue più grandi fonti d’ispirazione ci sono i Depeche Mode e ovviamente David Bowie.

– Su Instagram Andy Fumagalli ha un account ufficiale da migliaia di follower.

Di seguito La crisi, una delle canzoni dei Bluvertigo più famose:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/andybluvertigo

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-01-2022


Chi è Beppe Vessicchio, il direttore d’orchestra più amato d’Italia

Chi è Rita Marcotulli, la pianista jazz a Sanremo con Yuman