Chi è Aeham Ahmad, il pianista siriano ospite a X Factor 2019

Chi è Aeham Ahmad, il pianista di Yarmouk

Aeham Ahmad: la carriera, la vita privata e le curiosità del pianista siriano diventato portavoce di un messaggio di pace.

La musica ha il potere di unire e veicolare messaggi che vanno ben oltre il semplice intrattenimento. Ne è esempio Aeham Ahmad, il pianista la cui storia ha commosso il mondo intero.

Andiamo a scoprire insieme le curiosità sulla vita artistica e privata di un ragazzo costretto a suonare per salvare la propria vita.

Chi è Aeham Ahmad

Aeham Ahmad è nato a Damasco, in Siria, nel 1988. Appartenente alla minoranza palestinese presente nel paese mediorientale, ha trascorso quasi tutta la sua vita a Yarmouk, un campo profughi in cui trovò rifugio nel 1948 suo nonno.

Aeham Ahmad
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Aeham-ahmad-938257456249521

La sua è una delle situazioni più difficili in cui crescere. Il giovane Aeham è costretto a lottare per la vita in situazioni estreme, nascondendosi dal mondo esterno solo grazie alla passione per la musica. Passione trasmessagli dal padre, che gli insegna a suonare il pianoforte quando ha soli cinque anni.

Ragazzo prodigio dal talento smisurato, Aeham viene incoraggiato nel percorso di studi dalla famiglia, e a ventitré anni si laurea al conservatorio di Damasco e Homs.

Ma la situazione nel suo paese non migliora, e così il pianista diventa, suo malgrado, un simbolo di libertà e speranza. Le immagini delle sue esibizioni fanno il giro del mondo grazie al web, e il ragazzo riesce a mandare un messaggio di pace straordinario, per far ricordare al mondo che quelle persone nei campi profughi esistono e non possono essere dimenticate.

Una delle situazioni più drammatiche della sua vita avviene nel 2015: a seguito del divieto riguardante la musica in Siria, il suo pianoforte viene bruciato davanti a suoi occhi, e Aeham non può che guardare inerme la sorte tragica del suo ‘migliore amico’.

In seguito a questo episodio, il pianista è costretto a fuggire dalla Siria. Parte per la Germania e riesce ad arrivare a Monaco dopo essere passato per Turchia, Grecia, Serbia, Croazia e Austria. In Europa a sua storia colpisce molte persone, e Aeham riesce a esibirsi in varie città tedesche, portando la sua musica e il suo messaggio in giro per il mondo, ottenendo finalmente la fama meritata.

Questo un video su YouTube di Aeham Ahmad tra le rovine di Yarmouk:

Sai che…

-Cosa c’entra Aeham Ahmad con X Factor? Il pianista è stato invitato come ospite nella semifinale dell’edizione italiana del talent nel 2019, nella stessa puntata con protagonista Tiziano Ferro.

-In un’intervista al Corriere della Sera ha dichiarato che fino a 16 anni non amava suonare.

-Sulla sua vita privata non conosciamo molti dettagli, ma sappiamo che ha una moglie e due figli, lasciati inizialmente in Siria quando è partito per la Germania. Successivamente però la sua famiglia è riuscita a raggiungerlo.

-Ha dichiarato di non avere vero talento, ma di essere stato spinto a imparare a suonare.

-Su Instagram Aeham Ahmed ha un account da oltre 2mila follower.

Di seguito Forgot My Name, una canzone del pianista siriano:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Aeham-ahmad-938257456249521

ultimo aggiornamento: 05-12-2019