Chi è Ace Frehley, lo Spaceman dei Kiss: biografia e curiosità

Ace Frehley, un chitarrista ‘spaziale’

Ace Frehley: la carriera, la vita privata e le curiosità sull’ex Spaceman dei KISS, il chitarrista storico del gruppo.

Nel cuore della gran parte dei fan dei KISS c’è un solo vero Spaceman: Ace Frehley. Artista anomalo, dalla tecnica non eccelsa ma dall’indiscutibile carisma, ha innovato a suo modo l’approccio alla sei corde, diventando uno dei chitarristi più importanti della storia del rock.

Andiamo a scoprire insieme la carriera e le curiosità su questo personaggio unico nel panorama della musica americana.

Chi è Ace Frehley: la biografia

Paul Daniel Frehley è nato a New York il 27 aprile 1951 sotto il segno del Toro. Cresciuto nel Bronx, in una famiglia umili musicisti di origine olandese, all’inizio non viene particolarmente affascinato dal mondo delle sette note. Piuttosto, passa molto tempo a frequentare le gang di strada.

Ace Frehley
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ElectricBuffaloRocks

A 13 anni riceve in dono dai genitori la sua prima chitarra. Un modo come un altro per instradarlo su una via che lo allontani dalla delinquenza. Ma anche se effettivamente il ragazzo inizia ad avvicinarsi allo studio dello strumento e a frequentare di meno certe brutte compagnie, non cambia il suo atteggiamento da ribelle.

Solo a 20 anni decide di farla finita con la vita di strada e prende sul serio l’impegno di imparare a suonare la chitarra, cercando di imitare gente del calibro di Eric Clapton, Pete Townshend e Jimmy Page.

Leggendo un annuncio su un giornale, sul finire del 1972, Ace si presenta a un’audizione per un gruppo capitanato da un certo Paul Stanley. Il cantante rimane particolarmente colpito non tanto dalla bravura, quanto dalla stravaganza del chitarrista, e decide di assoldarlo.

Nascono in questo modo i KISS, con Paul e Ace alla voce e alla chitarra, Gene Simmons al basso e Peter Criss alla batteria. Il loro primo eponimo album esce nel 1974: il resto è leggenda.

Di seguito un’esibizione sulle note di Black Diamond:

I KISS si fanno subito notare per il loro vistoso trucco, i loro costumi di scena e quei personaggi da fumetto impersonificati sul palco. Ace è ad esempio lo Spaceman, l’uomo dello spazio, con trucco facciale costituito da stelle argentate con un bordo nero.

A rendere ancora più ‘spaziali’ le sue performance, le modifiche che il chitarrista fa alla sua Les Paul: razzi, fumogeni e altro da far partire all’occorrenza durante i live, per renderli davvero spettacolari.

Tra i brani della band scritti da Ace Frehley, vale la pena ricordare Cold Gin:

Gli anni del maggior successo sono quelli anche della maggior instabilità tra i quattro membri del gruppo. Non a caso, nel 1982, Ace decide di lasciare la band dopo una discussione molto accesa con Stanley e Simmons. Alla base della sua decisione, le scelte musicali che non lo vedevano d’accordo e il poco spazio lasciato alle sue composizioni.

Torna nella band per una breve parentesi, nel 1996, ricomponendo il quartetto originale per l’album Psycho Circus del 1998. All’inizio del nuovo millennio, però, Ace lascia ancora il gruppo. Stavolta definitivamente.

Dopo il primo addio al gruppo storico, Ace fonda i Frehley’s Comet, con cui debutta nel 1987 e dura fino alla fine degli anni Ottanta, con tre album all’attivo.

La seconda parentesi nei KISS è di breve durata ma discretamente fortunata. Solo dopo il chitarrista decide di riprendere il suo percorso solista, e dando alle stampe l’album Anomaly nel 2009. Cosa fa oggi Ace Frehley? Continua nella sua carriera da artista ‘maledetto’, tutto chitarra e rock and roll. Il suo ultimo album è Spaceman del 2018. Questo il suo singolo Rockin’ with the Boys:

6 curiosità sul chitarrista

-Ace Frehley è alto 1 metro e 85.

-Sulla vita privata di Ace non si conoscono molti dettagli, ma sappiamo che dal suo matrimonio con Jeanette Trerotola del 1976 è nata la sua unica figlia, Monique.

-Il soprannome Ace a quanto pare deriva dalla sua bravura nel conquistare le donne (‘ace’ vuol dire ‘asso’).

-Nella sua banda di strada era presente un altro famoso musicista, Blackie Lawless, futuro leader dei W.A.S.P.

-Il rapporto tra Ace e gli altri membri dei KISS non fu molto semplice. Durante una tournée in Giappone, nel 1977, il chitarrista si presentò in albergo visibilmente ubriaco, con indosso una divisa da nazista. La cosa mandò su tutte le furie sia Simmons che Stanley, provenienti entrambi da famiglie ebraiche. Dopo questo episodio spiacevole, Ace fu costretto a chiedere scusa in particolar modo a Gene, la cui madre era scampata per miracolo all’Olocausto.

-Su Instagram Ace Frehley ha un account ufficiale da oltre 35mila follower.

Di seguito Fire and Water, di Ace Frehley con Paul Stanley:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ElectricBuffaloRocks

ultimo aggiornamento: 26-04-2019