Cardi B ha spiegato su Instagram i motivi del suo astio contro Donald Trump, raccontando le molestie subite dai sostenitori del presidente degli Stati Uniti.

Cardi B è stata molestata da alcuni sostenitori di Donald Trump, e per questo continuerà a incoraggiare i propri fan a votare contro il tycoon alle prossime elezioni! La rapper ha voluto spiegare in diretta su Instagram ai suoi follower il perché del suo astio contro l’attuale presidente degli Stati Uniti. Una spiegazione dovuta, visto che su Twitter era reduce da un battibecco piuttosto acceso con Candace Owens, un’attivista sostenitrice di Trump.

Cardi B contro Donald Trump: ecco perché

Senza mostrare il proprio volto per via di un aspetto “di mer*a“, la cantante nella serata di domenica 6 settembre ha scelto di parlare del suo rapporto negativo con Trump: “Non è un segreto che io usi la mia piattaforma per spingere le perosne a votare. Amo la politica. Sostengo il partito democratico. Tutti sanno che non ho niente da spartire con Trump“.

Cardi B
Cardi B

Ma questo astio non è solo motivato da ragioni politiche, bensì anche da una serie di molestie subite da alcuni sostenitori di Trump: “È talmente una mer*a che un sostenitore di Trump ha postato il mio indirizzo e ha incoraggiato le persone a condividere la posizione della mia casa, per darle fuoco. Ho letteralmente assunto un investigatore privato, fornendogli un mandato per arrestare questo ragazzo. Questo ragazzo era un fottu*o adolescente. I suoi genitori erano scossi“.

Cardi B invita i fan a votare per Biden

La rapper ha quindi affermato di sentirsi libera di poter incoraggiare i propri follower ad andare a votare e non per Trump. Per dare ancora più forza alle proprie accuse ha mostrato un video in cui si vede una coppia di bianchi litigare con lei su una spiaggia perché infastidita da una coppia gay afro/ispanica.

Cardi ha quindi spiegato: “Non importa quanto guadagno, non importa quanto lavoro, non posso essere un’americana libera. Mia sorella non può essere una fottu*a americana libera. C’è questo Trump che spinge le famiglie e molestare due lesbiche!“.

Di seguito il video del suo ultimo singolo, Wap:

TAG:
Cardi B

ultimo aggiornamento: 08-09-2020


Miley Cyrus: “Ecco perché non sono più vegana…”

Da Emma a Tiziano Ferro: le reazioni degli artisti italiani alla morte di Willy Monteiro Duarte