Cancellato il Radar Festival al Circolo Magnolia di Milano: ecco il comunicato

Perché i Green Day si chiamano così?

Cancellata la prima edizione del Radar Festival. Il prossimo giugno non si terrà la manifestazione musicale presso il Circolo Magnolia di Milano.

Erano svariati i nomi pronti a salire sul palco del Circolo Magnolia di Milano per la prima edizione del Radar Festival. Molti attendevano con ansia il prossimo giugno per potersi scatenare al suono della musica prodotta da artisti come Young Signorino, Sampha, Myss Keta e Charlotte Gainsbourg. Questi sono soltanto alcuni dei nomi che erano stati annunciati per il maxi concerto, annullato dal comunicato dell’agenzia Radar.

Cancellato il Radar Festival al Circolo Magnolia

Come sempre accade, l’estate porta con sé innumerevoli concerti e manifestazioni musicali in Italia, e in particolar modo nelle sue città più identificative. In cima alla lista non può che esserci Milano, metropoli internazionale, che da anni ormai raggruppa personaggi di livello mondiale in molti settori, dalla moda alla musica.

Non sempre però va tutto come previsto, e stavolta è capitato al Circolo Magnolia, che non potrà ospitare la prima edizione del Radar Festival, ormai da tempo annunciata. L’agenzia Radar Concerti ha infatti dovuto fare un passo indietro e, dopo tante voci in merito, stavolta è giunta la comunicazione ufficiale. Il grande e atteso evento si sarebbe dovuto svolgere l’8 e il 9 giugno prossimi, con il nuovo fenomeno della trap, Young Signorino, tra gli ospiti più attesi.

Circolo Magnolia di Milano
Fonte Foto: twitter.com/Calibro35

Radar Festival 2018 cancellato: il comunicato ufficiale

L’agenzia Radar Concerti ha pubblicato un breve annuncio ufficiale, nel quale ha spiegato le ragioni per le quali il Radar Festival, che avrebbe visto al Circolo Magnolia la sua prima edizione, non si farà affatto: “Cari amici, siamo davvero dispiaciuti nel comunicarvi la decisione di cancellare la prima edizione del Radar Festival, che si sarebbe dovuta tenere presso il Circolo Magnolia di Milano, dall’8 al 9 giugno”.

L’agenzia preferisce non scendere nei dettagli, parlando piuttosto di spiacevoli circostanze, unite a una certa dose di sfortuna. Non tutto però sembra perduto, dal momento che il comunicato spiega come alcuni concerti verranno comunque recuperati. In tanti avevano però già acquistato il proprio biglietto per quest’evento, e per loro è già possibile richiedere il rimborso:Occorrerà contattare i circuiti di prevendita per ottenere il rimborso dei biglietti acquistati. Ringraziamo tutti coloro che avevano creduto in questo festival”.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-05-2018

Luca Incoronato