Il dj scozzese ha scritto “Olè”, un brano che secondo Tmz parla del tradimento ai danni di Calvin Harris da parte di Taylor Swift.

Si chiama “Olè”, ed è il pezzo di Calvin Harris che secondo quanto sostenuto da Tmz parlerebbe del tradimento di Taylor Swift. La coppia che sembrava prossima al matrimonio, quella tra il dj scozzese e la reginetta americana del pop, è scoppiata da qualche tempo, e poco dopo la Swift si è fatta fotografare con Tom Hiddleston, l’attore che è anche l’attuale compagno. E sembra proprio che il pezzo di Harris, Olè, parli di quanto accaduto nella vita amorosa del musicista: un brano che parla dal punto di vista di Hiddleston e che confermerebbe quanto molti pensano, e cioè che Taylor Swift abbia cominciato a frequentare l’attore, noto per essere il Loki della serie Marvel “Thor”, quando ancora stava con Calvin Harris.

Il punto di vista di Hiddleston secondo i rumors di Tmz

Insomma, Calvin ha usato uno degli stratagemmi della ex, visto che la Swift nei suoi brani cantava spesso dei suoi ex. E anche Olé sembrerebbe aver preso questa strada, ecco alcuni passaggi del brano tradotti in italiano. “Hai nascosto il mio nome sul telefono per poi dirmi di star passando l’inferno. L’hai lasciato da solo e hai prenotato un albergo. Con discrezione perché non dirai a nessuno dei tuoi amici di me. Ho visto online che hai iniziato ad essere una brava ragazza e a fare viaggi con il tuo ragazzo. Sii attenta, continua a fingere”.

L’interprete del brano è John Newman

Testo di Calvin Harris e pezzo cantato da John Newman: quest’ultimo, nel corso di un’intervista a BBC Radio 1, ha detto di non avere nulla a che fare con il brano, visto che il testo è stato scritto da Calvin Harris. “Ho semplicemente cantato la canzone. Calvin ha scritto il testo e io ho semplicemente cantato. Ho dovuto interpretarlo a modo mio”, ha detto Newman.

TAG:
Calvin Harris evidenza slider Taylor Swift

ultimo aggiornamento: 11-07-2016


Francesco Renga: “Io e Ambra sereni, per i nostri figli”

Madonna, la figlia Lourdes testimonial di Stella McCartney