Bon Jovi incontra una fan malata e le regala una chitarra

Jon Bon Jovi ha incontrato una fan malata di cancro, rispondendo all’appello della figlia su Facebook: regali, baci e abbracci tra i due.

Un appello lanciato e raccolto al volo da Bon Jovi: la rockstar, infatti, ha fatto una sorpresa ad una fan malata di tumore: era stata la figlia a cercare l’artista attraverso Facebook, sapendo che il più grande sogno della madre sarebbe stato quello di incontrare proprio Bon Jovi. E così è accaduto, visto che l’artista ha risposto a alla chiamata, invitando la fan nel suo ristorante e facendole poi una sorpresa. Bon Jovi, infatti, si è materializzato per la donna che arrivava dal New Jersey: Carol ha incontrato il suo idolo che poi le ha anche regalato una chitarra, un libro e le ha dato un bacio.

L’incontro al Soul Kitchen, ristorante della rockstar

“Oh Mio Dio”: così ha urlato Carol Cesario, da sempre fan di Bon Jovi, quando lo ha visto arrivare al JBJ Soul Kitchen di Toms River. Baci e abbracci, come testimonia il video attraverso il quale è possibile vedere la scena. Un bel gesto quello di Jon Bon Jovi, che ha commosso la donna ma anche la figlia, colei che ha architettato il tutto, chiedendo all’artista di poter incontrare la sua mamma, grande fan. Non è la prima volta che Bon Jovi fa un gesto del genere: l’artista aveva incontrato il piccolo Mario Carpini, 10 anni, malato di cancro al cervello.

Il Soul Kitchen, dove i poveri non pagano

Il Soul Kitchen è stato inaugurato dal cantante insieme alla moglie Dorothea a Toms River, sulla costa atlantica devastata qualche anno fa dall’uragano Sandy: un locale in cui i meno abbienti si siedono a tavola e poi lavano i piatti. “Perché tutti devono poter cenare al ristorante, soprattutto in una società in cui una famiglia su cinque vive in povertà e dove un americano su sei non può permettersi il cibo”, aveva spiegato Bon Jovi. Un ristorante dove i poveri non pagano: “Se sei seriamente povero e non puoi permetterti neanche questo, ti rimbocchi le maniche: il che significa, portare il cibo in tavola, lavorare nel nostro giardino, lavare i piatti. Se invece puoi pagare, acquisti una tessera che servirà a coprire i costi della tua cena e quella di un altro che è qui nel ristorante o che ci verrà domani”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-06-2016

Ivana Crocifisso