Il biopic sui Queen, Bohemian Rhapsody, ha infranto un altro record, diventando il film più visto in Italia nell’anno solare.

Record su record per Bohemian Rhapsody. L’attesissimo biopic sui Queen, e in particolare su Freddie Mercury, continua a riscuotere successo nonostante le critiche, non sempre positive, fin qui ricevute. Pochi giorni fa era diventato il film musicale più visto di sempre al cinema. Oggi, è stato ufficializzato un record che invece riguarda solo l’Italia: la pellicola di Bryan Singer è diventata la più vista nel nostro Paese nel 2018, superando un blockbuster mostruoso come Avengers: Infinity War (18 milioni e 900mila€ contro 18 milioni e 777mila€).

Queen, Bohemian Rhapsody da record

In tutto il mondo l’incasso del film sui Queen ha già superato i 670 milioni di dollari (a fronte di un costo di ‘soli’ 52 milioni di dollari). Insomma, non finiscono mai i brindisi per la 20th Century Fox e i produttori che hanno messo loro stessi in questo progetto.

Che il film potesse diventare uno degli incassi maggiori dell’anno era d’altronde prevedibile. L’amore nei confronti dei Queen e la gestazione lunghissima di questa pellicola avevano creato un hype incredibile. Certo è che questi numeri erano difficili da immaginare, contando anche che a livello di sceneggiatura rimane più di qualche crepa che ai fan puristi non sarà certo andata facilmente giù.

FREDDIE MERCURY
FREDDIE MERCURY

Bohemian Rhapsody riporta i Queen in classifica

E l’effetto trainante del film è stato una manna dal cielo anche per i Queen, che hanno visto riesplodere una vera e propria Queenmania. Boh Rhap è diventata in questi giorni la canzone più ascoltata in streaming del XX secolo. E non è tutto. Nella classifica FIMI sono rientrati ben cinque album della band di Freddie Mercury: sono solo la colonna sonora della pellicola, ma anche The Platinum Collection, il Greatest Hits, il Greatest Hits II e l’album che contiene Bohemian Rhapsody, A Night at the Opera.

Gli album sono presenti tra la 14ª e la 61ª posizione. E tra i singoli? Anche là non mancano le canzoni dei quattro ragazzi inglesi. Sono anzi ben otto i pezzi rientrati in classifica, a partire ovviamente dal capolavoro Bohemian Rhapsody, all’11° posto, per passare ad Another One Bites the Dust (53°), Don’t Stop Me Now (58°), Somebody to Love (63°), Love of My Life (75°), We Will Rock You (88°), Radio Ga Ga (92°) e Under Pressure (95°).

Di seguito il video di Bohemian Rhapsody:

TAG:
A Night at the Opera bohemian rhapsody news queen

ultimo aggiornamento: 27-12-2018


Sting, due live in Italia a luglio: ecco le date

I migliori duetti del 2018: da Meta-Moro a Lady Gaga e Bradley Cooper