Baby Gang è stato condannato a 4 anni e 10 mesi di carcere per rapina: il rapper è già in prigione dallo scorso ottobre.

Brutte notizie per Baby Gang. Il rapper 21enne, al secolo Zaccaria Mouhib, è stato condannato a 4 anni e 10 mesi di carcere per rapina a mano armata. Lo hanno deciso i giudici del tribunale dopo aver analizzato i fatti del luglio 2021 che lo hanno visto protagonista. Nell’ambito dello stesso processo, l’artista è stato assolto da un’accusa di rapina per un episodio alle Colonne di San Lorenzo che vedeva coinvolto anche un altro famoso rapper, Neima Ezza.

Condannato Baby Gang

Nell’ambito di un processo che vedeva in analisi quattro casi di rapina differenti, tre nel quartiere del Ticinese, uno a Vignate, cittadina alle porte di Milano, Baby Gang è stato condannato a 4 anni e 10 mesi proprio per quanto avvenuto al di fuori del comune di Milano.

Microfono rapper
Microfono rapper

L’artista sarebbe stato condannato per aver rapinato un ragazzo, armato di pistola, per poco più di un centinaio di euro e un paio di auricolari. Il rapper è in carcere dallo scorso ottobre dopo essere stato arrestato per una rissa e sta già scontando la pena.

Appello in arrivo

Come riferito dal quotidiano La Repubblica, la Procura aveva chiesto per il rapper di Lecco quattro anni di carcere per entrambi gli episodi che lo vedevano coinvolto. Già lo scorso gennaio 2022 l’artista era stato raggiunto da una misura cautelare in carcere, poi revocata dal Tribunale su richiesta dei suoi legali. Adesso la difesa valuta un appello dopo la sentenza arrivata nelle scorse ore.

Leggi anche
Baby Gang invita a votare per Berlusconi: “Il capo è sempre lui”

Per quanto riguarda gli altri rapper coinvolti nelle altre rapine, quelle nella zona delle Colonne, ossia Neima Ezza (20 anni) e Samy (19 anni), il processo inizierà il prossimo 19 aprile. Non resta che attendere per capire quale sarà la decisione dei giudici.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2023 10:53


Dramma per l’ex Amici: “Ho una meningite post Covid”

Baccini senza freni: “Sanremo? Oggi è peggio, è tutto in mano a un personaggio”