Arisa canterà l’inno nazionale prima della finale di Coppa Italia 2022 tra Juventus e Inter allo stadio Olimpico di Roma.

Per una sera il gossip può rimanere da parte. Mentre non si placano le voci su una sua possibile crisi con il fidanzato Vito Coppola, Arisa si gode il momento e un nuovo grande onore nella sua straordinaria carriera: canterà l’11 maggio l’inno nazionale allo Stadio Olimpico di Roma prima della finale di Coppa Italia Frecciarossa tra Juventus e Inter.

Un appuntamento di straordinario valore per una delle voci più amate e riconoscibili del panorama italiano, chiamata per l’occasione a eseguire l’Inno di Mameli con l’accompagnamento fondamentale della banda dell’Arma dei Carabinieri.

Arisa canta l’inno prima della finale di Coppa Italia

Artista a 360°, Arisa sta vivendo un momento straordinario nella sua carriera. Dopo essersi consacrata come cantante di grande valore, con ben 7 dischi di platino all’attivo e undici partecipazioni a Sanremo (due vittorie, una tra i Big), grazie alla partecipazione a trasmissioni come Ballando con le stelle oggi è diventata anche uno dei personaggi televisivi più apprezzati dal pubblico.

Arisa
Arisa

Complice la sua svolta sexy degli ultimi anni, anche sui social è ormai virale in ogni suo post. Ma questo non l’ha allontanata minimamente dal mondo della musica, in cui è riuscita a farsi un nome grazie anche a collaborazioni disparate con artisti del calibro di Mauro Pagani, Cristina Donà, José Feliciano, Fedez, Tony Hadley, Gigi D’Alessio e tanti altri ancora.

Gli altri cantanti nella finale di Coppa Italia

Va ricordato che Arisa in realtà ha già cantato una volta prima di una finale di Coppa Italia. In particolare nel 2012. La sua esibizione, più che buona, viene ricordata soprattutto per i fischi dei tifosi del Napoli che l’accompagnarono. Fischi rivolti, ovviamente, non tanto a Rosalba, quanto all’inno in sé e ai principali organi calcistici, Figc e Lega, da sempre nel mirino del pubblico di fede partenopea.

Oltre ad Arisa, nel corso degli anni hanno cantato l’inno prima della finale anche tanti altri artisti: da Emma a Malika Ayane, da Alessandra Amoroso a Chiara Galiazzo, passando per Lorenzo Fragola, Lodovica Comello, Lorenzo Licitra e Sergio Sylvestre. L’ultima era stata, lo scorso anno, Annalisa.

Di seguito il video della sua prima volta:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 11-05-2022


L’Eurovision e la regola dei Big Five: perché esiste e come funziona

Cinque capolavori della carriera di Bob Marley