Alessandra Amoroso ha raccontato in un’intervista al Corriere della Sera le sue sensazioni alla vigilia del lancio di due nuove canzoni: ecco le sue parole.

Dopo un periodo davvero buio, Sandrina è tornata! Alessandra Amoroso ha annunciato l’arrivo di non uno, ma ben due nuovi singoli in questo inizio di aprile. Ma non basta. L’artista è pronta a riprendersi la sua vita dopo il lungo periodo del lockdown. E così, alla vigilia dell’uscita di Piuma e Sorriso grande, ha concesso una lunga intervista al Corriere della Sera, svelando tutti i segreti su questi nuovi brani e sugli ultimi mesi.

Alessandra Amoroso e la paura del lockdown

Quello vissuto nel 2020 è stato un lungo periodo claustrofobico per Sandrina che, come tutti noi, ha visto la sua vita cambiare di punto in bianco. Racconta la cantante di Galatina: “Ho avuto paura e con quel sentimento ci ho convissuto da sola in casa con il mio cane Pablo come unico affetto. Ho avuto paura del buio e della solitudine, l’assenza della famiglia e degli amici mi ha spento, l’interruttore delle emozioni era su off“.

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso

Parlare di depressione non è giusto, ma Sandrina ammette che in quel periodo ha fatto i conti con se stessa e ha preso coraggio: “Mi sono presa per mano e mi sono ascoltata, ma in parallelo ho fatto analisi. Il percorso è partito prima, ma il lockdown mi ha dato consapevolezza“. E dove ha portato questo percorso? Lo rivela lei stessa: “Mi davo regole, pensavo sempre che non ce l’avrei fatta, che non meritavo quello che avevo, mi riempivo di autocritiche, mi violentavo psicologicamente. Ho messo un punto e ho voltato pagina. Adesso so chi sono“.

La svolta di Alessandra Amoroso

Nel corso dell’intervista la cantante di Galatina ha quindi ammesso che la svolta è arrivata il 5 maggio, quando ha potuto fare ritorno a Lecce e ha ritrovato la famiglia. Da lì è ripartita, prima con Karaoke con i Boomdabash, poi con Pezzo di cuore, un brano speciale con Emma.

In passato spesso mi chiedevo se meritassi il successo, sentivo la responsabilità verso chi dormiva in tenda per venire a un mio concerto, mi sentivo in colpa per il tempo non dedicato alla famiglia…“, continua Amoroso: “Sono cresciuta con mia nonna che aveva l’idea del sudore fisico e del sacrificio. Mi dicevo ‘ma io non sudo, quindi…’. Ho capito invece che c’è gente che ha bisogno di me quanto io di loro“. Ecco un’anticipazione del singolo Sorriso grande:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Alessandra Amoroso

ultimo aggiornamento: 06-04-2021


Gianni Morandi, la confessione dolorosa: “Col passare dei giorni ho sempre più paura”

Alda D’Eusanio torna a parlare di Laura Pausini: “Sono felice per la sua meravigliosa famiglia”