Adam Levine dei Maroon 5 parla dello yoga e dei suoi benefici sul corpo, la mente, lo spirito e… il sesso!

Adam Levine dei Maroon 5 ringrazia lo yoga per aver migliorato la sua vita e… il suo sesso! Il cantante classe 1979 sfoggia un fisico atletico e uno stato di forma invidiabile, e il suo segreto a quanto pare non sarebbero solo le ore e ore di palestra, bensì la pratica dello yoga.

A rivelarlo è stato lo stessa artista attraverso un lungo messaggio su Instagram, con cui ha voluto condividere le sue emozioni e la sua gratitudine verso una disciplina che gli ha letteralmente cambiato l’esistenza.

Adam Levine: il fisico statuario è merito… dello yoga

A quanto pare, il segreto del suo fisico, messo in mostra attraverso un seducente scatto sul celebre social network, starebbe proprio nella pratica dello yoga. “Mi sento molto fortunato ad aver incontrato questa disciplina“, ha dichiarato il cantante della band della band protagonista del Super Bowl 2019, decidendo di raccontare la sua storia ai suoi fan nella speranza che in molti possano imitarlo.

Stando al suo racconto, Levine sta migliorando la propria elasticità proprio grazie alla costanza dello yoga: “Con questa disciplina ti sforzi continuamente di fare meglio, ma al contempo sei soddisfatto del punto a cui sei arrivato“. Una soddisfazione che si traduce in maggior felicità e benessere. Niente male, no? Ecco il suo post su Instagram:

Adam Levine dei Maroon 5 e lo yoga

Ma c’è un altro motivo per cui lo yoga fa davvero bene, e lo ha rivelato alcune settimane fa il cantante in un’intervista: “A cosa serve lo yoga? A fare del sesso migliore“.

Un’ottima notizia per la moglie di Adam Levine, la supermodella namibiana Behati Prinsloo che, dopo circa cinque anni di matrimonio può godersi il marito in uno stato di forma smagliante, forse ancora migliore rispetto agli inizi della loro relazione!

Adam Levine dei Maroon 5
Adam Levine dei Maroon 5
TAG:
Adam Levine Behati Prinsloo Maroon 5 people

ultimo aggiornamento: 04-03-2019


Emma Marrone verso l’ultimo concerto dell’Exit Tour: “Già mi mancate”

La BBC mette al bando la musica di Michael Jackson!