Zucchero presenta il nuovo album D.O.C.: le parole del bluesman

Zucchero presenta DOC, il suo nuovo album: “Con questo disco torno all’impegno civile”

Zucchero è tornato, con il suo blues moderno e pronto a rinnovarsi per dar forza alla sua battaglia per la libertà. L’artista emiliano ha presentato alla stampa il suo nuovo album D.O.C., composto da 11 tracce e 3 bonus track.

Un disco tanto atteso, già anticipato da un singolo di successo, Freedom. Ecco le sue parole su questo lavoro che segna il suo ‘ritorno all’impegno civile‘.

Zucchero presenta D.O.C., il nuovo album

Ho cercato di rinnovarmi, rimanendo me stesso“, ha affermato l’artista, che crede però di esserci riuscito, superando ogni difficoltà. Parlando dei temi presenti nelle canzoni di questo album, il bluesman emiliano ha raccontato: “Nel disco parlo di genuinità e autenticità, in un mondo dove domina l’apparenza. Un mondo che mi preoccupa: fischi ai calciatori di colore, persone sotto scorta, quanto stiamo cadendo in basso?“.

Proprio per questo, Sugar ha deciso di tornare all’impegno civile. Un modo per lottare per quella libertà che pensiamo di avere ormai acquisito, ma non è così: “In un primo momento volevo chiamare questo disco ‘tempi sospettosi’ per fotografare al meglio quello che vedo. Non è più il periodo di giri e rigiri di parole. Le canzoni devono parlare chiaro“.

Zucchero
Zucchero

La libertà e la fede per Zucchero

In un disco carico di sonorità calde, reso più vigorosi dall’uso dell’elettronica, e con un’anima ancora profondamente black, il tema della libertà è quello che più torna, come urlo di un artista che non si rivede nel mondo in cui viviamo. Un mondo che, afferma chiaramente, non era quello che sognava da bambino.

Proprio per questo è un lavoro sofferto, legato alle sue radici ‘campagnole’, che difende con orgoglio e mette in copertina. Ma è un lavoro in cui trova spazio anche la fede: “È un tentativo di redenzione, che per un ateo come me significa molto. Il Dio cristiano non c’entra, ma inseguo comunque uno spirito guida, qualche cosa di più grande di me“.

Questo il video di Freedom:

ultimo aggiornamento: 07-11-2019