X Factor 10, il debutto di Soler e Agnelli, la certezza Fedez

Ieri su Sky è andata in onda la prima puntata di X Factor 10, il talent musicale che vede come giudici Arisa, Manuel Agnelli, Alvaro Soler e Fedez.

Ci sono gli elementi che non tradiscono, come Alessandro Cattelan – pur poco presente sul palco in questa fase – o lo splendido Mara dixit a fine puntata. Ma X Factor 10 non è solo consuetudine, è soprattutto novità: ieri sera Sky Uno ha trasmesso la prima puntata del talent musicale, segnando così il debutto di Manuel Agnelli e Alvaro Soler come giudici, affiancati da Arisa (è un ritorno) e da Fedez. Le prime sei puntate saranno dedicate ad Audizioni (come quella di ieri), Bootcamp e Home Visit: solo dopo questa fase avranno luogo i Live veri e propri, quelli che vedranno i giudici far crescere ciascuno i propri tre talenti pescati tra i tanti concorrenti. Tanti, tantissimi, e ieri c’è stata una prima scrematura. “Sarò arrogante”, aveva predetto il leader degli Afterhours qualche giorno prima dello show: più che arrogante Agnelli è diretto, schietto. Stronca se necessario, interviene, emerge tra tutti.

I giudici: Fedez come a casa, Alvaro Soler ancora impacciato

Anche perché in questa prima puntata è saltato all’occhio il fatto che questo gruppo di giudici ha ancora bisogno di prendere confidenza, non tanto (o non solo) con il programma, ma con il resto dei colleghi. Arisa si è vista quando necessario, mentre Alvaro Soler ha cavalcato la tradizione del giudice straniero dall’italiano imperfetto. Era già accaduto con Mika (non solo nella prima edizione) e con Skin. Fedez è fuori classifica: è evidente che dietro il bancone si sente a casa. Non è timido (ma non lo è mai stato nemmeno da debuttante), interviene, fa battute. Il Fedez che conosciamo e che ha dato un po’ di brio alla serata.

I concorrenti della prima serata

E i concorrenti? Qualcuno è stato stroncato, anche se l’inizio della puntata è stato caratterizzato dai quattro sì ai Soul System, che hanno eseguito Empire State of Mind. Le prime “vittime” di Manuel Agnelli in questa edizione di X Factor sono i The StoryTellers, due youtuber che portano sul palco “Diventerò una star” dei Finley. Il commento del giudice è piuttosto netto: “Il fatto che voi vogliate diventare una star, prima ancora di essere musicisti che non siete, è imbarazzante. Non sapete cantare, suonate in maniera approssimativo. Prima di voler diventare star, è meglio imparare a cantare”. Decisamente meglio è andata a Gaia Gozzi e Armando Pavone (che ha portato un suo inedito), due dei concorrenti che hanno colpito i giudici.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-09-2016