I confini degli USA sono nuovamente aperti ai turisti e ai viaggiatori d’affari: ecco come organizzare il viaggio, dalla richiesta dell’ESTA alle norme anti-Covid.

Negli USA il 2022 sarà un anno ricco di eventi e concerti destinati ad attirare folte schiere di visitatori da tutta l’Europa, pronti a munirsi di biglietto aereo ed ESTA digitale per godersi il meglio degli spettacoli allestiti presso i teatri e i siti americani più famosi al mondo, sfidando la pandemia che ormai da due anni rappresenta un freno al desiderio di partire. 

Il divieto di ingresso negli USA è stato revocato a partire dall’8 novembre scorso, data che ha visto finalmente riaprire i confini nazionali ai turisti e ai viaggiatori d’affari provenienti dall’Unione Europea e dal Regno Unito. 

Quali sono le regole da rispettare per poter partire senza problemi e in totale sicurezza? Quali i documenti da preparare e i requisiti da possedere per ottenerli? Ecco una breve guida aggiornata.

Airplane,Passport,Flight,Travel,Traveller,Fly,Travelling,Citizenship,Air,Concept

Cos’è l’ESTA USA e quando è necessario

Chiunque stia pensando di organizzare un viaggio negli Stati Uniti deve richiedere un visto o un ESTA: se il primo è necessario per studiare negli USA, per entrare a far parte di un’organizzazione o di un’azienda locale o per trattenersi sul territorio per un lasso di tempo che supera i 90 giorni, il secondo è sufficiente per compiere un viaggio d’affari o anche solo per effettuare uno scalo, ma anche per chi desidera fare una vacanza e, ad esempio, partecipare dal vivo a un evento musicale negli Stati Uniti.

Ogni viaggiatore adulto o minore che intenda recarsi in America, a meno che non sia titolare di un visto o di passaporto americano, deve necessariamente seguire una regola base fondamentale: bisogna richiedere un ESTA USA, acronimo di Electronic System for Travel Authorization e sigla che indica un’autorizzazione obbligatoria rilasciata in modalità digitale. 

Non è un pass materiale, quindi, ma un documento elettronico che permette alle compagnie aeree e di navigazione di effettuare verifiche a priori, in modo preciso e veloce. Ogni ESTA USA ha una validità di due anni dal momento del rilascio, durante i quali è possibile recarsi negli Stati Uniti illimitate volte sebbene ogni soggiorno possa durare fino a un massimo di 90 giorni consecutivi.

Come ottenere l’ESTA USA online

Richiedere un ESTA è una procedura facile e veloce che può essere svolta accedendo a Internet dal proprio computer o device portatile. È sufficiente compilare e inviare il modulo di richiesta ESTA online senza recarsi al consolato americano, versando un costo limitato che corrisponde a 29,95 euro a persona.

La richiesta può essere inoltrata 24 ore su 24, affidandosi al servizio offerto da un’agenzia di visti qualificata, anche inserendo più viaggiatori in un unico modulo. È anche possibile specificare che si tratta di richieste urgenti, attenendo comunque la conferma che viene inviata per e-mail ed SMS. 

In ogni caso, l’ESTA è valido solo se il titolare possiede alcuni specifici requisiti, tra cui esibire un biglietto di ritorno o di transito all’arrivo negli USA e rispettare tutte le misure relative al Coronavirus stabilite dal governo degli Stati Uniti.

Restrizioni e norme anti-Covid negli USA

Per recarsi negli USA, il primo step da compiere è certamente inviare il modulo di richiesta dell’autorizzazione ESTA, tuttavia non si tratta dell’unica incombenza. Stando alle regole attuali, infatti, gli adulti che non hanno completato il ciclo di vaccinazione anti-Covid non possono ancora sbarcare nel territorio degli Stati Uniti nella maggior parte dei casi. 

Per quanto riguarda i viaggiatori con cittadinanza italiana e degli altri Paesi dell’Unione Europea, quindi, è necessario dimostrare l’avvenuta vaccinazione utilizzando il codice QR del Green Pass, mentre non è più previsto il rispetto della quarantena all’arrivo

Prima della partenza per gli Stati Uniti, inoltre, è indispensabile effettuare un test Covid-19 al massimo un giorno prima della partenza. Il risultato negativo del test deve essere esibito all’imbarco.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-01-2022


Giuliano Sangiorgi: le curiosità sul cantante dei Negramaro

Chi è Davide Petrella, uno degli autori più presenti a Sanremo 2022