Vasco Rossi, i duetti del rocker di Zocca: tutte le volte che l’artista ha collaborato con altri cantanti.

Vasco Rossi e Marracash insieme in una sola canzone. L’incontro tra il rocker di Zocca e il king del rap è di per sé già una grande notizia. Lo è ancora di più se si pensa che il brano che gli ha permesso di unire le forze ha un obiettivo benefico. E diventa una sorta di vero scoop se si ragiona su un aspetto peculiare della carriera del Blasco: è uno degli artisti italiani che meno si è prestato a duetti in carriera.

Generoso e pronto a collaborare con tutti, o quasi, ha di rado prestato la sua voce per canzoni non sue, e raramente ha chiesto ad altri di entrare nei propri album. Predatore solitario, ha preferito sempre andare avanti per la sua strada, e ad oggi i duetti che lo hanno visto protagonista si contano davvero sulle dita di una mano. Proviamo a ricordarli tutti.

Tutti i duetti di Vasco Rossi

L’avversione del Kom per le collaborazioni artistiche in prima persona è stata spiegata e ammessa dallo stesso cantautore emiliano nel corso di un’intervista a Vanity Fair nel 2018. Nell’occasione, il rocker affermò chiaramente di non essere tipo da duetti e terzetti. E c’è un motivo.

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Il Blasco ha sempre avuto la sensazione che chi prova a unire le forze lo fa perché non sa bene cosa fare. Anzi, nella sua ottica cantare una canzone a metà, dividerla con qualcuno, è una cosa da bambini dell’asilo. Come se non bastasse, l’artista aggiunse: “A volte ti dicono che è per beneficenza. Ma secondo me la beneficenza è una di quelle cose che fai aprendo il portafoglio e magari stai anche zitto, sennò non si capisce dove finisce il vantaggio per chi la fa e dove comincia la beneficenza“. Parole che oggi suonano molto strane, quasi contraddittorie rispetto al duetto con Marracash. Ma si sa, c’è sempre l’eccezione che conferma la regola.

Marracash
Marracash

Ad ogni modo, in passato qualche duetto se l’è concesso anche il Kom. In particolare, ha collaborato un paio di volte con gli Stadio dell’amico Gaetano Curreri. Lo ricordiamo nel brano La faccia delle donne del 1984, e poi in Tutti contro tutti, brano risalente al 2016:

Al di là delle collaborazioni con Curreri e compagni, Vasco ha unito la sua voce nel 2019 con quella di Irene Grandi e i Pastis nel brano Benvenuti nel nostro viaggio. Per il resto, ha sempre preferito rimanere lontano da duetti di vario genere, limitandosi al massimo a distribuire le sue canzoni tra gli artisti che maggiormente stima e ama.

Le canzoni di Vasco Rossi per altri

Un cantautore geloso della propria musica? Forse, ma non certo privo di generosità. Da tempo ormai Vasco è diventato infatti anche uno degli autori più altruisti della nostra musica, come dimostrano le tante canzoni che portano la sua firma ma che sono state ‘regalate’ ad altri. Si parte dal 1981, quando scrisse Dimmi cioè per Valentino. La lista però è davvero lunghissima:

– Neve nera (Steve Rogers Band)
– Prendi e scappa (Steve Rogers Band)
– Domani è domenica (Valentino)
– Più in alto che c’è!? (Dodi Battaglia)
– Femmina come te (Steve Rogers Band)
– Ok sì (Steve Rogers Band)
– Questa sera rock ‘n’ roll (Steve Rogers Band)
– Sarà migliore (Fiordaliso)
– Senza un alibi (Steve Rogers Band)
– Acqua e sapone (Stadio)
– Bella più che mai (Stadio)
– Tu vuoi qualcosa (Stadio)
– Stupidi (Stadio)
– Tentazioni (Sharks)
– Ti perdonerei (Stadio)
– Al tuo fianco (Stadio)
– La fontana di Alice (Stadio)
– Ladri d’amore (Maurizio Vandelli)
– Cerca di non esser via (Stadio)
– Ci sei tu (Massimo Riva)
– Palpito d’amore (Sabrina Salerno)
– Le cose che contano (Stadio)
– …E dimmi che non vuoi morire (Patty Pravo)
– Il temporale (Stadio)
– La canzone per conqusitare (Marcello Pieri)
– Pregi e difetti (Taglia 42)
– Una sgommata e via (Paola Turci)
– La tua ragazza sempre (Irene Grandi)
– Lo zaino (Stadio)
– Seduttori sedati (Patty Pravo)
– Sono la somma (Stadio)
– Sparami al cuore (Patty Pravo)
– Una donna da sognare (Patty Pravo)
– Per fare l’amore (Irene Grandi)
– Prima di partire per un lungo viaggio (Irene Grandi)
– Benedetta passione (Laura Pausini)
– Giorni (Simone Tomassini)
– Diluvio universale (Stadio)
– Vuoto a perdere (Noemi)
– La luna (Patty Pravo)
– Finalmente io (Irene Grandi)
Io sono bella (Emma)

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo Vasco Rossi

ultimo aggiornamento: 24-03-2022


Marracash e Fabri Fibra di nuovo insieme per un concerto speciale

Gué Pequeno torna live nel 2022: annunciati i concerti estivi