Mahmood in tour nel 2022: le date e i biglietti per i concerti del vincitore del Festival di Sanremo, autore della hit Soldi.

Mahmood continua a ricevere consensi e successo. Il cantautore che ha vinto il Festival di Sanremo ha annunciato le nuove date dei concerti che lo vedranno protagonisti non nel 2020 e nel 2021, ma nel 2022. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questi imperdibili appuntamenti, che serviranno all’artista per far vedere che anche dal vivo la sua musica è capce di regalare grandissime emozioni.

Alessandro Mahmood
Alessandro Mahmood

Mahmood in tour nel 2022: date e biglietti dei concerti

Il cantuatore tornerà nel nostro paese il prossimo autunno. Queste tutte le date in calendario:

– 10 maggio 2022 al Gran Teatro Geox di Padova
– 11 maggio al Tuscany Hall di Firenze
– 13 maggio al Concordia di Venaria (Torino)
– 14 maggio al Vox Club di Nonantola (Modena)
– 17 e 18 maggio all’Alcatraz di Milano (sold out)
– 21 maggio all’Atlantico Live di Roma (sold out)
– 22 maggio al Palapartenope di Napoli
– 27 maggio al Palladium di Varsavia
– 28 maggio all’Atlantico Live di Roma
– 30 maggio all’Alcatraz di Milano

I biglietti sono in vendita sul circuito TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati. Quelli già acquistati restano validi per le nuove date.

Il successo di Soldi e Gioventù bruciata

Da Sanremo Giovani 2018 la vita di Mahmood è cambiata radicalmente. L’exploit della kermesse dedicata alle Nuove Proposte, l’arrivo sul palco dell’Ariston e il trionfo con Soldi hanno fatto dell’artista milanese uno dei cantanti di maggior successo in Europa. Non a caso, come sottolineato dallo stesso Mahmood, dall’uscita in Italia Soldi è stato per diversi mesi il brano più trasmesso in radio. Insomma, la carriera del cantautore di Barrio sembra ormai priva di limiti, come dimostrato anche dai recenti successi di Rapide e Dorado.

Di seguito il video di Soldi:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Concerti Mahmood strillo

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Le migliori canzoni di Rino Gaetano

La musica di Laura Pausini in audio spaziale: è la prima volta per un artista italiano