Una, nessuna, centomila: annunciati i nomi dei sette grandi cantanti che si esibiranno con Laura Pausini e le altre protagoniste del concerto.

Si avvicina sempre più il giorno del grande concerto Una. Nessuna. Centomila, l’evento ideato e promosso da sette delle più grandi cantanti della musica italiana per raccogliere fondi da destinare ai centri antiviolenza. L’evento, pensato e ideato nel 2020, ma slittato per due anni a causa della pandemia, è in programma l’11 giugno alla RCF Arena Reggio Emilia di Campovolo.

Protagoniste assolute del concerto saranno le signore della nostra musica pop: Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini. Ma con loro ci saranno sette star di pari livello, amici e colleghi che hanno accettato di affiancarle per una buonissima causa. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Gli ospiti di Una, nessuna, centomila

C’è bisogno di gridare forte un messaggio: la violenza di ogni genere non è più accettabile, men che meno quella sulle donne. Per questo motivo sette grandi nomi della musica italiana hanno scelto di duettare con le nostre sette signore.

Una nessuna centomila
Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Giorgia, Elisa

In particolare, Caparezza sarà sul palco accanto a Fiorella Mannoia, Brunori Sas accompagnerà Emma nella sua esibizione, mentre Diodato sarà al fianco di Alessandra Amoroso. Ma non finisce qui. Giorgia avrà infatti il supporto e l’aiuto dei Sottotono, mentre Elisa tornerà a fare coppia con un artista con cui ultimamente ha incrociato più volte la voce: Tommaso Paradiso. Ultimi, ma non ultimi, ci saranno Coez, che tornerà a cantare con Gianna Nannini, e poi Eros Ramazzotti, il più amato cantante italiano al mondo. La sua esibizione non potrebbe che essere accanto a Laura Pausini.

Di seguito il post con l’annuncio:

Il concerto evento di Reggio Emilia contro la violenza

L’obiettivo di questo grandissimo evento sarà dare un aiuto concreto e un sostegno alle organizzazioni che si occupano di supportare le vittime di violenza. I proventi del concerto saranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, hanno assicurato gli organizzatori, già da oltre due anni al lavoro per far sì che tutto questo possa realizzarsi nel migliore dei modi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 21-05-2022


È il giorno del Radio Italia Live nel 2022: ecco il cast completo

The Smiths, le migliori canzoni del gruppo di Morrissey